Al Rally dell'Adriatico, prova di Campionato Italiano Rally Terra, ci sarà anche il giovanissimo Marco Bulacia della Meteco Corse

Marquito Bulacia al via del Rally Adriatico accende la sfida

Al via del Rally dell’Adriatico, prova di Campionato Italiano Rally Terra e del Challenge Raceday Ronde Terra, ci sarà anche il giovanissimo pilota sudamericano su cui Meteco Corse ha scommesso per il 2020. Il simpaticissimo Marquito Bulacia transiterà sulla pedana di partenza con la potente Skoda Fabia R5 della Free Rally Team, con cui ha già dimostrato di essere davvero veloce e competitivo, e con gli adesivi di RS e oltre.

La squadra di Marquito Bulacia sta ultimando la preparazione dell’auto con cui, senza false modestie, si punta a giocarsela fino in fondo per un posto importante e… perché no? Giocarsela fino in fondo anche per un titolo che non sembra poi così irraggiungibile. La certezza è che se il CIRT 2019 ha parlato francese – quest’anno Consanni ha deciso di non correre più in Italia – nel 2020 si corre il rischio di aver un CIRT che parli spagnolo. Con influenze lombardo-piemontesi.

A conferma ulteriore, se servisse, di quanto i giovani italiani vadano d’accordo con i rally su terra…