L’ERC debutta sulla TV neozelandese con la serie 2019

L’ERC sbarca addirittura in Nuova Zelanda grazie ad un accordo che vedrà l’emittente TV Three trasmettere gli highlights a partire dalla stagione 2019. Domenica pomeriggio all’interno del programma CRC Motorsport, iniziato il 3 maggio e in trasmissione fino al 5 luglio, si potranno vedere le più spettacolari immagini.

I rally ERC sono divisi in tre categorie (ERC1, ERC2 ed ERC3), con classi per i giovani (ERC1 Junior e ERC3 Junior) più il monomarca Abarth Rally Cup per le Abarth 124 rally. Azores Rallye, Rally Islas Canarias, Rally Liepāja, 76th Rally Poland, Rally di Roma Capitale, Barum Czech Rally Zlín, Cyprus Rally e Rally Hungary hanno strutturato la stagione 2019.

A proposito di Nuova Zelanda. Lo sapevate che Il neozelandese Hayden Paddon vinse in Belgio nel 2013 la sua prima ed unica PS nella serie continentale, affiancato da John Kennard. I due erano quarti quando andarono fuori strada.

Scuderia del Grifone: Gianni Chiesa alla presidenza

Ancora un Chiesa al vertice della rinata Scuderia del Grifone. Dopo il compianto Silvano, che ha fatto la storia del sodalizio e ne è stato l’ultimo presidente, è stato, infatti, eletto al vertice dello storico sodalizio genovese Gianni Chiesa, suo figlio. Buon regolarista, grande appassionato di autostoriche e con un passato agonistico (negli anni Ottanta si aggiudicò il Campionato Italiano Gruppo N di slalom in salita), il neo massimo dirigente guiderà il consiglio direttivo.

Con lui ci saranno, oltre che dal Presidente Onorario Sergio Delfino, anche da due vice presidenti, Mauro Ambrogi, il grande “mago” dei motori, e da Nicola Manzini, che avrà funzione anche di addetto stampa. Completano l’esecutivo Marco Gandino (Team manager), Marianna Ambrogi (Direttore sportivo), il gentleman driver genovese Alberto Bonamini, rallysta e già pilota della Grifone negli anni ’80, e Danilo Scarcella, che coadiuverà la direzione sportiva e curerà il comparto delle Cronoscalate.

Prima del blocco dell’attività dovuto all’emergenza sanitaria, il programma sportivo 2020 della Grifone prevedeva la partecipazione al CIRM, al CIREAS (Campionato italiano Regolarità Autostoriche), al Campionato italiano Rally Storici e alla serie “tricolore” storica delle Cronoscalate. Resta confermata, dopo lo spostamento da aprile a settembre prossimo, la partecipazione dell’equipaggio tutto femminile, composto da Raffaella De Alessandrini e Marianna Ambrogi, al “Tour Auto Optic 2000”, da Parigi a Marsiglia. La Scuderia del Grifone sarà presente, inoltre, anche al prossimo Tour de Corse, previsto ad ottobre. In ottica 2021, invece, già in agenda la partecipazione al Rallye Monte-Carlo Historique.