Articoli

Evans danneggia la Yaris Rally1: salta il test di Ogier

Seconda giornata di test per Toyota Gazoo Racing WRT, in ottica Rally MonteCarlo 2022. Il team nipponico, fresco vincitore del titolo Costruttori 2021 è impegnato in questi giorni in una fondamentale sessione di test con la nuova vettura su strade similari alla gara monegasca.

Prima il giovane finlandese Kalle Rovanpera ha messo alla frusta la nuova nata di casa Toyota dando anche spettacolo per i tanti appassionati giunti sulle stradine della Drôme. Mercoledì 24 novembre, al volante della Yaris si è seduto il vice-campione del mondo Elfyn Evans, ma causa di un’uscita di strada i test si sono interrotti nel primo pomeriggio.

Fortunatamente l’equipaggio non ha riportato alcun danno fisico, mentre la vettura risulta seriamente danneggiata tanto da costringere Toyota a cancellare la giornata di test prevista per giovedì 25 novembre. Cancellazione che farà piacere al fresco campione del mondo Sébastien Ogier, che avrà cosi modo di trascorrere maggior tempo in famiglia.

Interessante a livello aerodinamico notare che la Toyota ha presentato una nuova ala posteriore. Insomma test dopo test le nuove rally1 cambiano ogni volta acquisendo nuovi particolari aerodinamici, avvicinandosi sempre più a quelle che vedremo al via del round di debutto che si disputerà a Monte-Carlo.