WRC 2020: Hyundai vs Toyota con ''scintille'' finali

Obiettivo vittoria per Hyundai Motorsport a Monza

Obiettivo vittoria per Hyundai Motorsport a Monza. Il team coreano proverà a portare a casa l’ultimo atto di un WRC 2021, che ha regalato più delusioni che gioie. La squadra schiererà tre vetture affidandole rispettivamente a Thierry Neuville, Dani Sordo e al debuttante con la i20 WRC Teemu Suninen.

“Ci avviciniamo alla fine di questa stagione 2021 con lo stesso spirito combattivo con cui l’abbiamo iniziata al Monte-Carlo a gennaio – dichiara il Team Principal Andrea Adamo -. Vogliamo portare al successo la nostra i20 WRC e concludere l’anno con stile. Per vari motivi in questo 2021 non ci troviamo nella stessa situazione in cui abbiamo corso a Monza nel 2020, ma questo non significa che non proveremo a portare a casa il miglior risultato possibile”.

C’è molta fiducia anche nelle parole dei tre alfieri schierati dalla team coreano a Monza, soprattutto Thierry Neuville è molto ottimista in vista della gara: “Ho partecipato ad un paio di edizioni del Monza Rally Show e lo scorso anno al Monza WRC, quindi conosco abbastanza bene le strade. Poiché questo è l’ultimo evento della stagione, il nostro obbiettivo è quello di spingere al massimo e provare ad inserirsi nella lotta per la vittoria finale”.

Altro pilota che conosce le prove dell’Autodromo Nazionale di Monza è Dani Sordo, vincitore di alcune edizioni del Monza Rally Show: “Monza è sempre un rally molto bello per guidare, è un posto speciale per il team visto che lo scorso anno abbiamo conquistato su queste strade il titolo Costruttori. Ovviamente proverò a portare a casa il miglior risultato possibile”.

Infine, Teemu Suninen alla sua prima uscita con la WRC di casa Hyundai: “Essere al via di Monza con il team di Hyundai Motorsport per noi rappresenta una grandissima opportunità, perseguirò gli obiettivi che il team ha prefissato per me e mostrerò la mia velocità entro i limiti imposti dal Team”.