Skoda Fabia Rally2

Skoda evolve la Fabia da rally e risponde a Hyundai (VIDEO)

La Hyundai i20 Rally2 ha debuttato anche sul mercato italiano e lo ha fatto in un momento in cui la Skoda Fabia Evo Rally2 non gli poteva rubare la scena, essendo in fase di sviluppo finale la nuova creatura che vedremo correre nel 2022. L’esordio è stato affidato alle sapienti mani di Andrea Crugnola, che l’ha portata al successo al Rally del Friuli.

Ma la risposta di Skoda – il Costruttore ceco punta tutto sul mercato italiano, che dal 2015 è uno di quelli più redditizi, anche perché in termini prestazionali fino ad ora non aveva rivali – sta per arrivare e siamo certi che, dalle anticipazioni, la Fabia manterrà la leadership di vendite e di successi a livello europeo.

Per la cronaca e per smentire titoli sensazionalistici lanciati da alcuni canali commerciali aziendali supportati da siti esca, a guardare anche i numeri di questa stagione, la Fabia continua a non avere rivali: a fine luglio la vettura con più vittorie in prova speciale era proprio la Skoda Fabia Rally2 (190 PS vinte), segue la Volkswagen Polo GTI (59) e ultima è la Hyundai i20 R5/Rally2 (44).

Intanto, mentre Hyundai cerca di accaparrarsi qualche contratto a livello nazionale, provando a rosicchiare nella clientela Skoda, la versione 2022 della Skoda Fabia Rally2 Evo prosegue spedita i suoi test sia su asfalto sia su terra, perché si vuole consegnare una vettura veloce e affidabile in tutte le condizioni e non solo sull’asfalto.

Nel 2022 si vedrà in azione la creatura della Casa dell’Est. I test vedono ora l’auto impegnata su tutti i fronti, in Repubblica Ceca, in Spagna e in Francia. Michal Hrabánek, a capo di Skoda Motorsport, ha dichiarato: “La nuovissima Skoda Fabia per la categoria Rally2 è entrata nella fase di sviluppo e test. Fortunatamente, i nostri tecnici possono sfruttare il know-how e l’esperienza del progetto Fabia Rally2 Evo in corso, che ha ancora molto successo in tutto il mondo”.

La Fabia R5 vanta in totale quasi 1.400 vittorie, sia assolute che di classe, e circa 3.300 podi, il tutto in campionati nazionali ed internazionali. Senza dimenticare che la Skoda, a differenza della Hyundai, è stata venduta nelle versione R5, Rally2 e Rally Evo in più di 400 unità per i vari team clienti in tutto il mondo.

Ora sta per arrivare l’aggiornamento 2022, il salto verso la quarta generazione. In Italia dovrebbe debuttare a ottobre quella stradale e, di conseguenza, anche il modello rally. Il prototipo è stato testato dal pilota ufficiale Jan Kopecký, da Kris Meek, da Emil Lindholm e da Andreas Mikkelsen. Insomma, conviene aspettare prima di decidere su cosa investire. Il debutto della nuova e più potente generazione di auto Skoda promette minori consumi, maggiori potenze, grande autonomia e ottime prestazioni…