Oliver Solberg e la mamma vincono in Svezia a porte chiuse

Oliver Solberg e la mamma vincono in Svezia a porte chiuse

Oliver Solberg si aggiudica il Rally di Svezia a porte chiuse il 7 giugno 2020. Appena diciottenne, Solberg junior, che è stato copilotato da mamma Pernilla, ha superato Pontus Tidemand in entrambe le manche finali sulla corta prova speciale di Torsby Sprint di appena 2,50 chilometri, resa famosa dal WRC. Al volante della sua una Volkswagen Polo GTI, Solberg ha chiuso con un vantaggio di 0″8 secondi nell’andata della finale sul bagnato. Poi ha rosicchiato altri tre decimi nella seconda manche per vincere lo speciale per la PS TV di 1″1.

È stato il primo rally di alto livello da quando Covid-19 ha fermato il mondo e lo sport. Una gara ad eliminazione diretta, proiettata dall’emittente svedese SVT, chiusa ai fan e tenuta sotto stretto controllo sanitario. “È stato molto divertente. Alla fine la strada era piuttosto dissestata ed era difficile perché dovevamo spingere molto per rimanere davanti a Pontus”, ha ammesso Solberg.

“Alla fine è stata una lotta molto serrata, ma vincere è qualcosa di speciale per me e mia mamma. Ho passato molto tempo fuori dalla macchina e voglio dire grazie a tutti coloro che mi hanno permesso di risalirci”. Il rally ad invito ha attirato alcuni dei più grandi nomi del motorsport svedese e Solberg è stato il migliore come tempi durante la gara, che è stata davvero molto serrata, per quanto purtroppo anche troppo breve.

Oliver Solberg vince  il Rally di Svezia a porte chiuse
Oliver Solberg vince il Rally di Svezia a porte chiuse

Quando la pioggia ha iniziato a cadere, Solberg ha iniziato a volare e ha battuto il campione del mondo di rallycross 2016 Mattias Ekstrom in semifinale prima della vittoria ottenuta sulla Skoda Fabia di Tidemand. Tidemand, due volte campione del mondo nelle serie di supporto al WRC, ha eliminato il campione Junior WRC 2018 Emil Bergkvist in semifinale. Bergkvist aveva già stabilito il secondo miglior tempo in qualifica, solo un decimo più lento di Solberg. Aveva battuto Ekstrom per vincere la finale B.

La sfida del campione del mondo junior PG Andersson si è conclusa presto, in qualifica. Glenn Olsson, che sta dietro alla regia di questo Rally di Svezia a porte chiuse, ha dichiarato che l’evento ha suscitato entusiasmo e una forte competizione per i fan che lo hanno seguito in televisione.