New Turbomark rinvia a data da destinarsi il Rally Valli Ossolane

New Turbomark rinvia a data da destinarsi il Rally Valli Ossolane

“Da sempre il Rally delle Valli Ossolane significa divertimento, festa, aggregazione. Ogni immagine della gara è contornata da decine e decine di spettatori. Organizzare il rally senza che la popolazione ossolana possa godere di uno degli eventi più affascinanti e di maggior richiamo sarebbe quantomeno inutile”. Giuseppe Zagami, della scuderia New Turbomark, comunica la scelta di rinviare a data da destinarsi il 56° Rally Valli Ossolane. Uno spiraglio resta, dunque, per vedere la disputa dell’edizione 2020 entro la fine dell’anno. “Ovvio che tutto dipenderà da come si evolverà la situazione del territorio e in generale del paese”.

Peccato. Perché il 3 novembre 2020, Sport24News.it attribuiva all’organizzatore Zagami la decisione di correre (si può leggere qui): “Il 56mo Rally delle Valli Ossolane si correrà regolarmente il 14 e 15 novembre. Tutto questo se, nuove disposizioni legate alla pandemia, non rendessero impossibile lo svolgimento della gara motoristica. A confermarlo è l’organizzatore, Giuseppe Zagami, reduce da un rally del Rubinetto che, nonostante tutto, s’è rivelato un successo. La mancanza del pubblico ha infatti dimezzato la festa, ed anche per il Valli Ossolane c’è da dimenticarsi, almeno per quest’anno, le ali di folla lungo il tracciato e all’arrivo delle prove. Ma l’importante è correre”. Il 4 novembre, sul profilo Facebook di Zagami compariva il post: “Si corre”. Cosa avrà causato questo repentino cambio di idea?

“Non ce la sentiamo di richiedere l’impegno di figure sanitarie, di mezzi come ambulanze ecc. quando queste sono impegnate in prima linea per affrontare l’emergenza sanitaria; inoltre sarebbe stato “inutile” organizzare un evento per il quale il territorio, da sempre molto ricettivo e sensibile, non avrebbe potuto giovare giacché bar, alberghi e ristoranti dovranno rimanere chiusi né il pubblico avrebbe potuto venire ad assistere. E’ un peccato ma ci sembra corretto nei confronti degli ossolani tutti”.

In ultimo, Zagami tiene a sottolineare la totale sintonia di lavoro con gli enti del territorio: “è doveroso ringraziare tutti gli amministratori che ci hanno appoggiato e che erano pronti a farlo anche a queste condizioni; speriamo di poter essere pronti a gareggiare quanto prima perché senza Valli Ossolane è difficile restare!”.