Audi e-tron Dakar

Ecco la nuova Audi e-tron Dakar: da paura

Nella settimana tra le festività del 25 aprile e primo maggio, il team Audi ha svolto per la prima volta una sessione di test in Sardegna con la nuova Audi e-tron Dakar, vettura ibrida che ha debuttato quattro mesi fa in Arabia Saudita in occasione della Dakar 2022. La casa di Ingolstadt ha presentato la vettura nella località di Loelle, palcoscenico rinomato del Rally Italia Sardegna. Nella prima giornata di test è stata creata una passerella per i giornalisti invitati dalla casa tedesca i quali hanno potuto provare la vettura, lungo il tracciato della Buddusò Arena. Nei giorni successivi si sono alternati alla guida i tre piloti di punta del team, Carlos Sainz, Stéphane Peterhansel e Mattias Ekstrom.

Durante i test, alcune indiscrezioni hanno rivelato la presenza dei capi del team tedesco i quali hanno seguito da vicino la lunga sessione effettuata sulla terra sarda. Il test è servito per provare alcune parti meccaniche della vettura oltre al motore elettrico alimentato mediante generatore termico a Benzina.

La vettura è parsa particolarmente performante come già nell’ultima Dakar, ma tra gli addetti ai lavori ed appassionati restano sicuramente le perplessità sul perseguire la via dell’elettrico nel motorsport. Di fatto un po come sta avvenendo nel WRC, la modalità “full electric” si riduce a poche centinaia di metri mentre durante la corsa la vettura viene immediatamente ricaricata dal motore termico a benzina, pare derivato da una vettura Audi del DTM.