CIWRC, Rally Elba: Luca Pedersoli è il più veloce nello shakedown

Il 54° Rally Elba, prima prova del Campionato Italiano WRC 2021, è scatto ufficialmente questa mattina con i 73 equipaggi iscritti alla gara elbana impegnati nello Shakedown. A far registrare miglior tempo lungo i 2 km della storica prova di Volterraio sono stati Luca Pedersoli e Anna Tomasi su Citroen DS3 WRC, mentre alle loro spalle hanno chiuso Simone Miele e Roberto Mometti, su un’altra Citroen DS3 WRC, e Corrado Fontana e Nicola Arena su Hyundai I20 WRC.

Alle spalle delle tre World Rally Car troviamo la prima delle vetture di classe Rally2, ovvero la Hyundai I20 di Luca Rossetti e Manuel Fenoli. A seguire la Skoda Fabia Rally2 Evo di Andrea Carella e Elia De Guio, mentre con il sesto tempo a chiuso il piemontese Alessandro Gino, in coppia con Daniele Michi, anch’egli su vettura della Casa boema. Settimo tempo, a pari merito, per Ivan Ferrarotti e Giuseppe Testa in 2’00.3. Entrambi al volante di Skoda Fabia Rally2 Evo. Chiudono i primi dieci Andrea Volpi (Skoda Fabia Rally2) e il siciliano Totò Riolo (Volkswagen Polo GTI Rally2).

La gara vera e propria scatterà alle 18:01 con la prova di “Volterraio-Cavo”(27,07 Km). A seguire le due prove di “Nisporto-Cavo” (14,19 Km) e “Volterraio” (5,69 km), le quali andranno a chiudere la prima giornata di gara.