Ricorrenze, Adamo: ''I titoli si guadagnano solo con il duro lavoro''

Ricorrenza: Hyundai, Andrea Adamo e il titolo 2019

Hyundai Motorsport celebra l’anniversario del suo primo titolo Costruttori nel WRC, che è stato confermato in Australia proprio il 12 novembre 2019. Dodici mesi dopo, la squadra si trova nella posizione di difendere quel successo. Con una gara alla fine della stagione 2020, il Rally Monza a dicembre, Hyundai Motorsport detiene un vantaggio di sette punti nella combattuta corsa al titolo.

Il primo titolo della squadra era stato costruito sulla scia di sei stagioni in crescendo. Hyundai Motorsport aveva sviluppato l’intera organizzazione nel 2014 trasformando di giovani dotati in potenziali contendenti al Mondiale Rally. La sua crescente reputazione nel motorsport ha attirato un impressionante numero di talenti. Due piloti che si sono uniti al team per la stagione del debutto, Thierry Neuville e Dani Sordo, sono ancora con la squadra sei anni dopo. Anche i campioni WRC Sébastien Loeb e Ott Tanak hanno riconosciuto bontà nel progetto di Hyundai Motorsport.

Aggiungendo il suo proprio nome a quello dei vincitori del WRC, Hyundai Motorsport è diventato anche il primo produttore sudcoreano a conquistare il titolo del Campionato del Mondo Rally. Nel WRC, l’obiettivo della squadra di difendere il titolo inaugurale è iniziato con forza. Neuville, insieme al copilota Nicolas Gilsoul, ha iniziato il 2020 con una vittoria memorabile al Rally Monte-Carlo, mentre le nuove reclute Tanak e il copilota Martin Jarveoja hanno ottenuto i loro primi podi nel Rally di Svezia e nel Rally México.

Quando la stagione è ripresa a settembre, la squadra ha rinnovato la carica al titolo con vittorie per Tanak (Rally Estonia) e Sordo (Rally Italia Sardegna), e podi per Craig Breen (Estonia), Loeb (Rally Turchia) e altri due per Neuville (Turchia e Sardegna). Quest’anno, Hyundai Motorsport sta lottando duramente per difendere la sua corona.

“È importante commemorare e riflettere sui risultati – dice il team principal Andrea Adamo -. Quando eravamo in Australia dodici mesi fa, era una situazione molto forte a livello emotivo. Gli incendi stavano causando devastazione nella regione, quindi le nostre celebrazioni iniziali per il titolo sono state sommesse e rispettose di quelle circostanze. Sapevamo di volere di più, quindi abbiamo deciso di puntare a difendere il nostro titolo in questa stagione. Ci troviamo con un piccolo vantaggio nel Campionato Costruttori, ma con una sola gara ancora in programma a Monza. È una testimonianza del duro lavoro di tutti in Hyundai Motorsport. Siamo stati competitivi negli ultimi eventi, ma non dobbiamo mai dare nulla per scontato. Se vogliamo affrontare l’inverno con un secondo titolo consecutivo, dobbiamo continuare a spingere. I titoli si guadagnano solo con il duro lavoro e la tenacia”.