Luca Beltrame: ”Fondamentali le gomme nelle PS bergamasche”

Sulle strade di casa dell’ACI Rally Monza, Mauro Miele e Luca Beltrame proveranno a portare a casa un risultato di prestigio in questo 2021 che li ha visti al via del WRC3. La stagione era partita al Monte-Carlo e successivamente proseguita con gli appuntamenti in Finlandia sulle nevi dell’Arctic Rally, in Croazia (8° di WRC3), in Sardegna (8° di WRC3) e Spagna (7° di WRC3).

Per l’equipaggio lombardo sarà un ritorno sulle strade dell’ACI Rally Monza, dove lo scorso anno chiusero la gara in ventiduesima posizione assoluta, secondi tra gli equipaggi Italiani in gara. Alla vigilia della gara, abbiamo sentito Luca Beltrame che ci ha raccontato le ultime sensazioni ed emozioni a poche ore dal via della gara.

“Con l’ACI Rally Monza si chiude la nostra stagione nel WRC3, per noi sarà la seconda gara di casa dopo il Sardegna. Come già capitato lo scorso anno, il Rally di Monza ha di fatto salvato la stagione, in quanto purtroppo anche in quest’anno non si è potuto andare a correre in Giappone. Quest’anno avremmo una speciale in più fuori dall’Autodromo, quindi il format sarà due speciali da ripetere due volte la mattina nella bergamasca e al pomeriggio-sera si torna in autodromo, mentre la domenica tutta la gara sarà dentro l’Autodromo. Le prove dentro la pista sono molto complicate, rispetto allo scorso anno ci sono dei piccoli cambiamenti, ma non mancheranno i passaggi sulle strade in terra del parco con fango, foglie ed erba a rendere il tutto ancora più difficile, affascinante e complicato. Importantissimo sarà la scelta dei pneumatici, soprattutto nelle prove esterne visto che non è prevista nessuna tyre zone, quindi fondamentale sarà azzeccare la scelta”.