Andrea Mabellini e Virginia Lenzi

Esclusiva con Andrea Mabellini: passato, presente e futuro

Classe 1999, Andrea Mabellini è sicuramente uno dei migliori giovani talenti del rallysmo made in Italy. Il pilota lombardo, la scorsa annata ha centrato un’importante doppietta nel Campionato Europeo portandosi a casa il FIA R-GT e il Trofeo Abarth, il tutto conquistato alla sua prima vera stagione nei rally. In questo 2021 Andrea disputerà l’ERC3 e il Trofeo Clio by Toksport, navigato da Virginia Lenzi. Abbiamo fatto quattro chiacchiere con Andrea alla vigilia del Rally di Polonia, in programma il prossimo fine settimana sulle velocissime strade di Mikołajki.

Ciao Andrea, grazie per il tempo prezioso che ci stai dedicando. Torniamo un’attimo alla stagione appena trascorsa, quella in cui conquisti sia il titolo R-GT FIA, sia il Trofeo Abarth. Ripercorriamo questa straordinaria annata?

“Il 2020, visti i presupposti è stato un’anno da incorniciare sotto il punto di vista sportivo per quel che riguarda i risultati. Abbiamo iniziato la stagione disputando il Merula e l’Automoto Retrò con una Hyundai I20 R5, successivamente ci siamo buttati nell’ERC con la Fiat Abarth 124 R-GT. E’ stata un’avventura difficile, ma allo stesso tempo molto formativa, le gare in Europa sono molto diverse rispetto a quelle nostrane, le medie orarie sono molto più veloci e ognuna di esse ha caratteristiche molto differenti. Questo mi ha permesso di fare molta esperienza e mi ha formato a livello personale, aiutando a capire il come dover gestire una gara. A Monza siamo riusciti inoltre a portare a casa la coppa riservata alle FIA RGT, che si va a sommare al Trofeo Abarth, quindi siamo veramente contenti di come è andata la stagione”.

Sempre lo scorso anno arriva anche il debutto nel WRC a Monza: quanto è stato emozionante correre una gara così prestigiosa?

“Correre una gara del WRC è sempre emozionante, in più le prove del sabato si correvano nelle zone di Virginia. La gara è stata molto difficile, non era la solita gara in pista che molti si aspettavano, infatti anche alcuni equipaggi del WRC con le Plus sono andati in difficoltà. Speriamo possa disputarsi pure in questo 2021, in tal caso faremmo di tutto per essere della partita”.

Il 2021 ti porterà a disputare il Trofeo Clio con la Rally4 della Toksport. Come è nata questa scelta?

“Siamo stati contattati da Toksport per correre questo nuovo e interessantissimo Campionato. Ci è parsa fin da subito un’occasione importantissima e non da lasciarsi sfuggire, per poter essere presenti nel Campionato Europeo Rally. Avremmo la possibilità di correre cinque gare dell’ERC e molti chilometri di test, questo ci darà l’opportunità di percorrere come chilometri in auto. Avrò la possibilità di migliorarmi su fondo sterrato e allo stesso tempo di affinare al meglio la mia guida”.

Al tuo fianco ci sarà Virginia, quanto è importante la sua presenza in questa nuova avventura europea?

“Sì, disputerò questa stagione con Virginia al mio fianco. Per me è importantissimo il fatto che ci sia, lo sempre detto averla al mio fianco mi da quel qualcosa in più e mi da una sicurezza in più. Sono sicuro che sarà all’altezza delle aspettative, sono certo che disputeremmo un gran campionato, ci divertiremo e faremmo di tutto per toglierci delle belle soddisfazioni. Vi ringrazio per questa bella intervista”.

RS e oltre di giugno 2021: condividiamo passione!

Copertina RS e oltre giugno 2021