Elwis Chentre e Fulvio Florean

Chentre e Gino: ancora Tricolore al ”Monte”

Ci sarà un po’ di Tricolore sulle mitiche strade del Rallye Monte-Carlo: alle già annunciate partecipazione di Miele, Covi, Arengi e Morato nel WRC2 e di Brazzoli nel WRC3, si aggiungono le presenze di Gino e Chentre. La conferma della presenza dei nostri rappresentanti è arrivata direttamente dagli stessi interessati tramite canali social.

Per Alessandro Gino, in coppia con Daniele Michi si tratterà della terza presenza alla gara monegasca, ma la grande novità di questo 2022 sarà la vettura scelta per affrontare questa avventura. Il gentleman driver piemontese, infatti, sarà in gara con una Hyundai i20 R5. La vettura (chassis 78) è stata acquistata nel mese di dicembre dallo stesso Gino è nel suo recente passato è stata portata in gara da Dani Sordo e Craig Breen.

“Non sarà facile per me e Daniele passare dalla super conosciuta e performante Skoda alla Hyundai R5, ma ci metteremo il massimo impegno!”, così Gino sul suo canale social. Nelle due precedenti partecipazioni, avvenute nel 2019 e 2020, il cuneese ha chiuso rispettivamente al ventunesimo posto nel 2019 e al ventiduesimo l’anno successivo.

Sarà un debutto assoluto nel Mondiale, quello che invece attenderà Elwis Chentre e Massimiliano Bay. L’aostano affronterà la gara monegasca con la Skoda Fabia Rally2 preparata dal Team D’Ambra, squadra con la quale la passata stagione ha vinto la finale di Coppa Italia, disputata a Modena nel mese di novembre. In patria l’aostano ha vinto un titolo Trofeo Rally Asfalto nel 2009, uno nell’International Rally Cup nel 2016 e due finali di Coppa Italia nel 2013 e nel 2021.