Alessandro Gino testa la Citroen C3 WRC Plus

Nei giorni scorsi il cuneese Alessandro Gino si è recato a Versailles, presso la sede di Citroën Racing, per sostenere un test davvero speciale che ha poi documentato con queste immagini sul proprio profilo Instagram. Ad attenderlo in Francia c’erano ben tre Citroën C3 WRC Plus in livrea WRC 2019 e l’esperto Yoann Bonato. Quest’ultimo aveva già avuto modo di testare la potente World Rally Car del Double Chevron nel mese di dicembre del 2019, a pochi giorni dall’annuncio del ritiro della squadra francese dalle scene iridate. Il quattro volte campione di Francia si è, quindi, rivelato molto utile nel dare i giusti consigli al pilota piemontese, il quale ha potuto testare la C3 nelle varie configurazioni: terra ed asfalto.

Anche dalle dichiarazioni rilasciate da Gino sui suoi canali social traspare tutta l’emozione nell’aver potuto trascorrere una giornata a stretto contatto con i tecnici del reparto corse della Casa francese ed al volante di una vettura, la C3 WRC Plus, che sa ancora regalare fantastiche emozioni.

“Devo sicuramente ringraziare Citroen Racing per questa fantastica giornata a Versailles e per il supporto ricevuto da tutti gli ingegneri. L’opportunità di testare la C3 WRC Plus è stata davvero incredibile, oltre che visitare le loro magnifiche strutture”.

Nelle migliori edicole

Copertina RS e oltre marzo 2022