Toyota Gazoo Racing Italy pronta alla sfida tricolore del Rally Il Ciocco

mirrormedia 6716

Archiviati i chilometri dedicati ai test pre-gara, Toyota Gazoo Racing Italy è pronta ad accendere nuovamente i motori della GR Yaris Rally2 per prendere il “via” al Rally Il Ciocco e Valle del Serchio, appuntamento inaugurale del Campionato Italiano Assoluto Rally, in programma nel fine settimana in provincia di Lucca.

Toyota Gazoo Racing Italy è pronta ad accendere i motori della nuova GR Yaris Rally2 vivendo il debutto del marchio nel Campionato Italiano Assoluto Rally, palcoscenico che – nel fine settimana – affiderà la sua prima espressione agonistica alle strade del Rally Il Ciocco e Valle del Serchio. Un contesto, quello ambientato in provincia di Lucca, che Toyota Italia ed il suo reparto corse affronteranno al fianco di Giandomenico Basso, pilota che disporrà del nuovo esemplare equipaggiato con fornitura ufficiale Pirelli sulle undici prove speciali in programma, distribuite tra le giornate di venerdì e sabato, condivise con il copilota Lorenzo Granai.

Positive, le sensazioni riscontrate da Giandomenico Basso a conclusione dei test pre-gara, approccio del driver agli automatismi della nuova vettura: “abbiamo lavorato assieme alla squadra, sperimentando diverse soluzioni per trovare il miglior feeling possibile visto il poco tempo a disposizione. Non sarà certo un debutto semplice ma la GR Yaris Rally2 è bellissima ed all’interno del team si respira tanto entusiasmo. Particolari che, sono certo, ci permetteranno di crescere velocemente”.

Soddisfazione e concretezza anche nelle parole del team principal Tobia Cavallini:“siamo estremamente soddisfatti del lavoro svolto in così poco tempo, abbiamo cercato di fare il massimo per mettere Giandomenico e Lorenzo nella migliore condizione possibile. Sappiamo che c’è tantissima aspettativa riguardo il debutto del programma ufficiale e la GR Yaris Rally2 è una vettura straordinaria, ma siamo altrettanto consapevoli che su asfalto, contrariamente a quanto fatto sulla terra, c’è ancora tantissimo lavoro da fare. Per questo ci tengo a ringraziare il TGR-WRT per il supporto che ci sta dando. Al Ciocco non saremo noi i favoriti ma la squadra e molto motivata e lavoreremo duro per cercare di essere competitivi”

I riflettori del 47° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio si accenderanno – venerdì 15 marzo – sui due chilometri della Qualifying Stage, che si disputerà dalle ore 10:00 all’interno della tenuta Il Ciocco di Castelvecchio Pascoli, confronto determinante al fine di stabilire l’ordine di partenza della gara. Alle ore 15.00, la caratteristica cornice offerta dal Caffè delle Mura, a Lucca, ospiterà la cerimonia di partenza, con gli interpreti del campionato chiamati ad affrontare le prove speciali “Pegnana”, “Il Ciocco” – che godrà di copertura televisiva – e “Monteceneri”. Le rimanenti otto prove speciali sono previste al sabato, con le ripetizioni di “Careggine”, “Renaio”, “Il Ciocco” e “Puglianella”. Il parco assistenza, adibito alle operazioni tecniche sulle vetture, sarà strutturato negli ampi spazi adiacenti la zona stadio di Castelnuovo Garfagnana. L’arrivo è in programma dalle ore 17:30, sempre a Castelnuovo Garfagnana, a conclusione di un impegno articolato su centocinque chilometri cronometrati.

Toyota Gazoo Racing Italy, per le attività ufficiali Rally2 e GR Yaris Rally Cup 2024, ha ridisegnato il proprio organigramma che vede al vertice Daniele Pelliccioni nel ruolo di Team Manager, al quale risponderanno Leonardo Bertolucci con il ruolo di Direttore Tecnico, Massimiliano Bosi con i ruolo di Direttore Sportivo ed il reparto PR e Comunicazione, coordinato da Gabriele Michi e Alessandra Latini.