Il podio del Sanremo WRC

Thierry Neuville vince il Sanremo WRC, ma Ott Tanak…

La prima edizione del Sanremo WRC, disputata sullo stesso percorso (ad eccezione della power-stage) del Rally di Sanremo, ha visto sfidarsi cinque equipaggi tra cui i piloti ufficiali Hyundai Motorsport.

A vincere dopo una bellissima lotta sul filo dei secondi è stato Thierry Neuville con alle note Martijn Wydaeghe. I due colgono così il loro secondo successo consecutivo in Italia, dopo quello ottenuto al Ciocco ad inizio marzo. Il pilota belga tornava a Sanremo a distanza di 10 anni, dal successo ottenuto nel 2011 quando con Nicolas Gilsoul portò a casa il successo nella gara valida all’epoca per l’International Rally Cup.

“E’ stato veramente un fine settimana bellissimo – commenta il belga – sono tornato a Sanremo a distanza di dieci anni dall’ultima volta in corsi e vinsi la gara valevole all’epoca per l’IRC. Le prove sono sempre molto belle, il meteo ci ha aiutato tantissimo permettendoci di provare diversi assetti in vista della Croazia. Grazie mille al mio team e al mio naviga Martijn per l’ottimo lavoro svolto. Siamo pronti per una nuova sfida”.

Alle spalle dell’equipaggio belga, troviamo Ott Tanak e Martin Jarveoja. Gli estoni sono autori di una gara sicuramente molto positiva, con ben quattro scratch su sette prove disputate, ma ha inciso sul risultato finale la penalità di 40” affibbiata per falsa partenza (10”) e ritardo di tre minuti ad un C.O (30”). Terzo gradino del podio per Pierre-Loius Loubet e Vincent Landais in gara con la Hyundai I20 WRC preparata dalla 2C Competition. Il pilota corso ha dimostrato notevoli miglioramenti, che fanno ben sperare in vista del Croatia Rally. Quarta piazza per i nostri Pedro – Emanuele Baldaccini autori di una gara all’insegna del divertimento.

Classifica finale Sanremo WRC: Neuville (BEL – Hyundai I20 WRC) in 55’22”1, Tanak (EST – Hyundai I20 WRC) a 33”9, Loubet (FRA – Hyundai I20 WRC) a 1’15”, Pedro (ITA – Hyundai I20 WRC) a 5’26”