Prima le sospensioni, poi altre novità: ecco la Polo R5 Evo

Prima le sospensioni, poi altre novità: ecco la Polo R5 Evo

Volkswagen Motorsport ha annunciato di lavorare ad un’evoluzione della Polo GTI R5, sulla base delle esperienze comunicate dai principali team clienti. Il 272 cavalli a quattro ruote motrici è utilizzato in una vasta gamma di rally in tutto il mondo e i risultati ragionati di queste gare sono confluiti direttamente nel processo di aggiornamento, ottimizzazione ed evoluzione della vettura.

La nuova Polo GTI R5 Evo riceverà in primavera modifiche importanti alle sospensioni, mentre i nuovi componenti per migliorare ulteriormente la vettura saranno sviluppati nel corso dell’anno. Quindi, per la stagione 2021 si dovrebbe vedere una vettura più “matura”, dalle performance decisamente più elevate.

“La storia dei successi della Polo GTI R5 è schiacciante. Nelle mani dei clienti aveva già sostenuto più di 75 vittorie e 125 podi entro la fine del 2019”, vanta il direttore di Volkswagen Motorsport, Sven Smeets. “Non è solo il successo dei nostri clienti che è importante per noi, ma anche la loro esperienza nelle più disparate condizioni, su asfalto, terra, ghiaccio e neve. I nostri ingegneri utilizzano i loro feedback per apportare miglioramenti dettagliati al Polo GTI R5. Il nostro obiettivo è quello di garantire che la Polo GTI R5 Evo rimanga un’auto da corsa di successo”.

Mentre i nuovi componenti del telaio sono già in uso sulle vetture di tutti i clienti, un più ampio pacchetto di miglioramenti sarà sviluppato nel corso dell’anno e omologato per l’utilizzo nelle competizioni tra cui Mondiale Rally, Campionato Europeo e campionati nazionali. Volkswagen sta intensificando la produzione per soddisfare la domanda: il 20 per cento in più di Polo GTI R5 di quanto inizialmente previsto sarà costruito nel 2020.

“Come è noto, se non si va avanti, si va indietro nel mondo dei motori”, ha dichiarato François-Xavier Demaison, direttore tecnico di Volkswagen Motorsport. “Come tale, è estremamente importante per essere costantemente al lavoro su idee e soluzioni per migliorare le prestazioni e la durata. Grazie alle valutazioni complete che riceviamo dai nostri clienti, abbiamo iniziato a lavorare sugli aggiornamenti per la Polo GTI R5 dallo scorso anno.”

Per rendere possibile tutto ciò, sono stati raccolti e analizzati innumerevoli quantità di feedback ricevuti da team e piloti attualmente in attività con la Polo GTI R5, dal Circolo Polare Artico all’Africa, dal Nord al Sud America fino all’Europa.