La Suzuki Rally Cup Girone CiWRC riparte dal Rally 1000 Miglia 2019

Suzuki Rally Cup: basso costo, alto rendimento

Ormai appuntamento irrinunciabile per i rally italiani, nel 2020 torna la Suzuki Rally Cup, il trofeo dagli occhi a mandorla organizzato da Suzuki Italia per mano di Massimo Nicoletti che negli anni ha battezzato fior di rallisti. E anche quest’anno la tradizione sarà rispettata. La serie monomarca resterà a basso costo e alto rendimento: aumenta, infatti, il montepremi. Mentre si spera di premiare il vincitore giusto, considerati gli eccessivi tempi della giustizia sportiva sul “caso Rivia-Goldoni”, si programma il 2020.

Una situazione comprensibilmente imbarazzante quella che sta vivendo Suzuki Italia che, non per colpa sua, non per volontà del reclamante e neppure del reclamato, si trova a distanza di mesi ancora con il “cerino” in mano. Il Tribunale Nazionale d’Appello, che a leggere i nomi di chi lo compone è costituito da fior di professionisti in pensione, quindi difficilmente immaginabili pieni di impegni, si è detto non in grado di esprimere un giudizio in merito alla vicenda.

E quindi che si fa? È stato chiesto un supplemento di indagine. Intanto la stagione 2020 è alle porte e chissenefrega se due piloti che hanno profumatamente pagato per battersi nel loro trofeo preferito al posto di una coppa possono issare al cielo un bel punto interrogativo… In tutto ciò Suzuki Italia non ha colpe e, fiduciosa che qualcosa prima o poi si saprà, organizza il nuovo campionato monomarca.

Suzuki Swift Sport 1600 (fiche n° 0038 allestite con le specifiche del Gruppo R1), Swift BoosterJet 1.0 (fiche n° 0042 allestite con le specifiche del Gruppo R1), BoosterJet 1.0 (Swift/Baleno con le specifiche Racing Start), BoosterJet 1.0 (Swift/Baleno allestite con le specifiche R1 nazionale 2020) saranno le vetture con cui ci si potrà sfidare nei consueti due gironi: CIR e CIWRC. Senza dimenticare la Finalissima di Como.

La partecipazione ai rally a FIA, come ad esempio il Rally Roma Capitale, è subordinata all’allestimento di sicurezza previsto dall’Allegato J, articolo 253.14 (l’auto deve essere allestita con serbatoio di sicurezza avente specifiche FIA FT3-1999 e di impianto estinzione a norma dell’articolo 253.7 conforme allo standard FIA 8865-2015, lista tecnica n° 52), diverso da quello attualmente richiesto negli altri rally che si disputano nell’ambito del Suzuki Rally Cup. Ogni iscritto alla Suzuki Rally Cup avrà diritto ad uno sconto che può arrivare fino al 20% sui ricambi originali della Casa.

Scarica la nostra app o accedi da PC, registrati gratuitamente e abbonati. Il tuo sostegno ci aiuta a migliorare giorno dopo giorno il servizio che offriamo a te a tutti i nostri amici lettori.

Cosa sapere sull’abbonamento a RS e oltre

  • Registrarsi per attivare un account è del tutto gratuito
  • Le nostre app sono gratuite, ma dall’app non si può pagare
  • Dopo aver effettuato la registrazione (clicca qui) ci si potrà abbonare pagando da PC
  • Disponibile abbonamento singolo digitale o cartaceo
  • Oppure ci si può abbonare all’online e al carataceo con una super offerta

Opzioni di acquisto

  • Singola copia di RS – 2 euro
  • Abbonamento digitale di 12 numeri (12 mesi) con accesso all’archivio storico – 25 euro
  • Abbonamento Plus digitale rivista cartacea + rivista elettronica di 12 numeri (12 mesi) – 60 euro

Si può scegliere di leggere il giornale sul PC o sullo smartphone e sul tablet o se farsi leggere gli articoli dall’assistente digitale, ascoltandone i contenuti. Si può accedere all’archivio storico di RS e oltre gratuitamente per tutta la durata dell’abbonamento