Simone Miele spiega cosa lo ha rallentato

Simone Miele spiega cosa lo ha rallentato al Rally della Marca

Un podio, l’ennesimo, e la vetta della classifica di CIWRC ancora nelle sue mani: questi sono gli elementi di spicco per ciò che concerne il Rally della Marca di Simone Miele e Roberto Mometti, i due varesini che a bordo della Citroen DS3 Wrc curata dalla Dream One Racing hanno concluso al terzo posto assoluto.

L’ottima gara per il duo della Giesse Promotion è cominciata già nella speciale spettacolo Zadraring di venerdì sera dove è arrivata la vittoria di prova. Nelle prove successive sono arrivati ottimi tempi che hanno permesso a Miele e Mometti di battagliare per il secondo posto contro Signor-Bernardi; solo una foratura sulla prova del Monte Tomba ha fatto perdere parecchio tempo impedendo di poter continuare a lottare per l’argento.

“Abbiamo pizzicato una gomma ma non ce ne siamo accorti – spiega Miele – e in una staccata abbiamo stallonato la ruota arrivando a girarci nel tornante successivo: abbiamo perso circa otto secondi e poi, ovviamente, abbiamo dovuto procedere lentamente fino al traguardo. Peccato per cosa poteva essere ma alla fine va ancora bene così”.

Il terzo posto assoluto conseguito sulle strade venete ha regalato altri dieci punti in classifica di CIWRC confermando Miele e Mometti in vetta alla graduatoria sebbene per solo 1,5 punti su Signor e 14,5 su Pedersoli. Sfortunato ritiro invece per Mauro Miele e Luca Beltrame: nel corso della prova speciale numero i due della Skoda Fabia sono usciti di strada nel corso della PS3 Arfanta.