Umberto Scandola e Guido D'Amore ci credono in questo Sanremo

Umberto Scandola e Guido D’Amore ci credono in questo Sanremo

Sarà un Rallye di Sanremo ridotto nel chilometraggio ma decisamente appassionante, quello che si disputerà nel week-end del 2-3 ottobre. Tra i sicuri protagonisti della quinta prova del Campionato Italiano Rally 2020 (il Rally di Roma era composto da due rally distinti) Umberto Scandola e Guido D’Amore, pronti a difendere i colori di Hyundai Rally Team Italia al volante della i20 R5.

Per il pilota veronese e il navigatore imperiese il Sanremo sarà un gradito rientro nel Campionato Italiano dopo il Rally di Roma Capitale. L’obiettivo del pilota Hyundai è quello di lottare per le posizioni che contano in un rally che conosce bene avendolo disputato per ben 14 edizioni, salendo parecchie volte sul podio e vincendolo nel 2014. Le tortuose prove speciali dell’entroterra ligure, che per tanti anni sono state protagoniste del mondiale rally, serviranno anche come severo banco prova per verificare le ultime novità messe a punto da Hyundai Motorsport Customer Racing. La stessa Michelin ha deciso di portare a Sanremo una nuova gamma di pneumatici, che in base alle condizioni climatiche che ci saranno, potrebbero essere utilizzati sulle vetture seguite ufficialmente.