Adrien Fourmaux parte bene a Como

Rally Trofeo Aci Como comunica caso positivo al Covid-19

Il covid manager del Rally Trofeo Aci Como, Roberto Conforti, ha diramato una mail venerdì 13 novembre 2020 alle 18.35 con cui ha avvisato gli equipaggi, i team e tutti coloro che erano registrati e accreditati alla manifestazione lariana, Finale Nazionale della Coppa Rally di Zona e della Supercoppa WRC, che tra i partecipanti alla gara è stato registrato un caso di Covid-19.

“In riferimento alla partecipazione al 39° Rally Trofeo ACI Como nelle date del 6-7 novembre 2020 – si legge nella mail diramata da Aci Como – con la presente si informa di aver ricevuto comunicazione da un componente di un equipaggio, che in data 12/11/2020 è risultato positivo al Sars-Cov2. A tal proposito si evidenzia che, in base a quanto stabilito dalle misure emergenziali, le Autorità sanitarie competenti informeranno i “contatti stretti” del caso confermato, al fine di attivare le previste misure di profilassi”.

Non c’è motivo di allarmarsi eccessivamente: su così tanti partecipanti, che hanno coinvolto un gran numero di uomini a livello di team e di organizzazione, era sostanzialmente inevitabile che almeno un caso di Covid-19 potesse essere registrato. A Como le misure anti contagio da SarsCov2 erano imponenti e sono state rispettate. Ne è conferma la mail tempestiva inviata dal covid manager della gara. Si auspicano comportamenti di buon senso.