Parte lo sviluppo pneumatici Pirelli per il WRC del futuro

Parte lo sviluppo pneumatici Pirelli per il WRC del futuro

Pirelli annuncia in Austria l’avvio del programma di sviluppo della gamma di pneumatici per il World Rally Championship, di cui sarà il fornitore unico a partire dalla prossima stagione, quella del 2021, e fino al 2024. L’operazione verrà ufficializzata nell’ambito della spettacolare prova Gp Ice Race, dellq aule è anche Official Sponsor. In occasione dell’evento verrà esposta la prima gomma per il prossimo Wrc. Si tratta di un Sottozero Ice J1 “Svezia” chiodato (7 millimetri).

La misura dello pneumatico da competizione è 205/65 R15, la stessa che utilizzeranno le WRC Plus gommate Pirelli dalla prossima stagione. La chiodatura per le Sottozero Snow è di 2 millimetri. Si tratta di ruote con un battistrada dai tasselli robusti e chiodi con punte in tungsteno per, informa Pirelli, “garantire ai piloti trazione, controllo e performance ottimali su fondi ghiacciati o innevati”. Il produttore italiano a controllo cinese ha confermato il proprio ruolo di fornitore per il Wrc2 e per il campionato giovanile, ottenendo anche il riconoscimento per il Wrc1.

La scelta della gara di Zell Am See non è stata casuale per la presentazione del programma: “Il Gp Ice Race è un importante appuntamento internazionale per gli appassionati di motorsport e auto iconiche”, ha spiegato Terenzio Testoni, responsabile per le attività di rally e fuoristrada di Pirelli. “Il particolare campo di prova ghiacciato è un palcoscenico straordinario dove si vedono competere veicoli di diverse epoche e i pneumatici Pirelli per questi terreni estremi danno il loro contributo nel rendere ancora più emozionante la gara”, ha aggiunto il manager.

La società ha rivendicato la tecnica impiegata per aumentare la ritenzione dei chiodi, per massimizzare le prestazioni in gara. Le punte che equipaggiano i Sottozero Ice “Svezia” vengono inserite durante il processo di vulcanizzazione: una soluzione adottata dalla sola Pirelli. Non solo i piloti, ma anche i normali automobilisti beneficiano delle innovazioni del produttore italiano perché l’esperienza invernale raccolta nel motorsport (25 titoli mondiali e 181 gare vinte) viene poi puntualmente trasferita sugli pneumatici stradali. Pirelli è fornitore unico della Formula 1 dal 2011.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Vuoi condividere con RS cosa pensi o vuoi fare segnalazioni?