,

Il mondo dei rally è in lutto, ha perso “la Miky”

Savonese, Michelina Raimondo era da anni un’apprezzata Ufficiale di gara. Alcuni anni fa aveva contribuito a creare l’Augitalia, che riunisce numerose gruppi di “commissari” in tutta Italia

La stavo aspettando da qualche giorno, questa notizia. Stamattina è arrivata. Ed anche se ti prepari, quando è il momento non sai cosa dire, non sai cosa pensare. E’ difficile scrivere, parlare, pensare quando una persona che hai avuto modo di conoscere e di apprezzare non c’è più.

Michelina Raimondo da stamattina ci ha lasciati, è andata sicuramente su una prova speciale da qualche parte lassù. Savonese di Vado Ligure, probabilmente il suo nome non dirà molto a tanti appassionati ma per lei i rally erano la parte bella della sua vita. Una vita non facile prima, ancora meno facile da qualche mese a questa parte, da quando il male, il “solito” male, aveva deciso di prendere lei di mira. Michelina, Miky per tutti, aveva dato sfogo alla sua passione all’interno dell’associazione Marshal Rally Savona come Ufficiale di gara, prima di creare assieme ad altri appassionati come lei l’Augitalia, associazione che raccoglie buona parte delle associazioni sparse nella penisola che ogni domenica antepongono l’amore per le corse a tutto.

L’avevo conosciuta così. Per scrivere di Ufficiali di gara e delle loro problematiche. Tra telefonate e messaggi avevo avuto modo di conoscere meglio ed apprezzare una donna tenace e dolce nello stesso tempo, la Miky. Pronta a segnalare ed affrontare problemi e difficoltà della propria categoria ma anche la prima a ricordarsi del compleanno di qualcuno. Una donna seria e rigorosa nel suo lavoro che aveva un grande amore per gli animali. Una donna che aveva affrontato la malattia, l’operazione e le cure a testa alta, guardando l’avversario in faccia. Rinunciando il meno possibile al suo lavoro ed alla sua passione. Credendoci fino alla fine, credendoci fino all’ultimo momento. Non ci eravamo mai visti di persona ma da mesi ci eravamo ripromessi di bere insieme una birra, prima o poi. Miky, ti prometto che da qualche parte, non so quando, lo faremo.