Basso-Granai Hyundai i20 N Rally2 1000 Miglia 9

Giandomenico Basso riflette sul Rally 1000 Miglia

Quarto nella breve Power Stage di venerdì sera, a 1”8 dal miglior tempo, nella lunga tappa di sabato Basso è salito presto al terzo posto cercando di trovare prova dopo prova il miglior compromesso nelle scelte dei suoi pneumatici Pirelli. Alla partenza dell’ultimo lungo tratto cronometrato di Pertiche (26,1 km) il trevigiano ha provato ad attaccare il secondo posto assoluto, ha vinto la prova, ma questo non è bastato.

Ancora un podio per Giandomenico Basso e Lorenzo Granai nel Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco 2022. L’equipaggio di Hyundai Rally Team Italia ha concluso al terzo posto il 45° Rally 1000 Miglia del 26/27 agosto. La gara bresciana, resa ancora più impegnativa dalle continue variazioni del meteo con pioggia a tratti, ha visto la Hyundai i20 N Rally2 del Campione italiano in carica lottare per il podio lungo tutte le nove prove speciali, senza però riuscire a puntare alla prima vittoria stagionale come si sperava alla vigilia.

Quarto nella breve Power Stage di venerdì sera, a 1”8 dal miglior tempo, nella lunga tappa di sabato Basso è salito presto al terzo posto cercando di trovare prova dopo prova il miglior compromesso nelle scelte dei suoi pneumatici Pirelli. Alla partenza dell’ultimo lungo tratto cronometrato di Pertiche (26,1 km) il trevigiano ha provato ad attaccare il secondo posto assoluto, ha vinto la prova, ma questo non è bastato e si è dovuto accontentare del terzo posto a 3”4 dal diretto avversario.

“Penso di aver disputato una buona gara su un fondo veramente difficile da interpretare e voglio ringraziare tutto il team Friulmotor che mi ha messo a disposizione una i20 N perfetta”, racconta Basso. “Peccato aver pagato parecchio nel primo passaggio sulla prova lunga, quando appena prima di partire è aumentata considerevolmente la pioggia, e in quei km abbiamo perso veramente molti secondi impossibili da recuperare in rally corti e tirati come quelli del Campionato Italiano. Oggettivamente i miei rivali sono andati molto forte, ma con una situazione meteo meno incerta sono convinto che avremmo potuto dire la nostra. Paghiamo ancora un po’ la limitata conoscenza dell’auto sui fondi più difficili, ma prosegue costantemente l’affinamento e speriamo di raccogliere qualcosa di importante nell’ultima sfida vicino a casa al Rally Due Valli di Verona a inizio ottobre”.

Il Campionato Italiano Assoluto Rally Sparco si prende una pausa di oltre un mese, prima dell’ultimo appuntamento al Rally Due Valli del 7-8 ottobre. La gara veronese avrà un’importanza notevole visto il coefficiente 1,5 e questo permette di conquistare punti pesanti per la classifica generale. Al momento Giandomenico Basso e Lorenzo Granai sono quinti in campionato ma possono ancora puntare al podio finale.