Andreas Mikkelsen torna sui go-kart

Andreas Mikkelsen trova un volante e un sedile per allenarsi

Andreas Mikkelsen ha trovato un volante e un sedile. Infatti, l’ex pilota di Hyundai Motorsport ha ufficialmente annunciato di essersi di nuovo unito alla famiglia OMP Racing per le sue gare di karting. Certo, una WRC Plus è tutta un’altra cosa, ma il karting per tenersi in allenamento ed evitare di perdere i riflessi ha sempre il suo perché, ancor di più se gli allenamenti in go-kart li fai con il team Tony Kart.

Vincitore di tre prove del Campionato del Mondo Rally e campione della serie Intercontinental Rally Challenge nel 2011 e nel 2012, Andreas Mikkelsen ha gareggiato dal 2017 nel WRC per Hyundai Motorsport. La sua sfortuna, se così possiamo chiamarla, è stata quella di approdare nella serie iridata nell’Era Ogier. Ma il pilota norvegese non si arrende e continua a sperare.

Nel 2019, Andreas Mikkelsen ha saltato tre gare iridate ma è riuscito comunque a concludere la stagione al quarto posto finale, alle spalle di Ott Tanak, Thierry Neuville e Sebastien Ogier, con tre podi conquistati e ulteriori cinque piazzamenti a punti, contribuendo inoltre alla conquista del primo titolo Costruttori nella storia della casa Sudcoreana.