Annovi-Lamura nel Campionato Rally Liguria 2020

Riparte il Campionato Rally Liguria 2020: ecco il regolamento

La sabbia nella clessidra continua a scendere e scandire il suo tempo. Saranno trascorsi esattamente 210 giorni, sette mesi esatti, da quando si spensero i motori sulla pedana di arrivo della settima edizione della Ronde della Val Merula, gara di apertura del Campionato Rally Liguria, a quando si riaccenderanno domenica 6 settembre a Santo Stefano d’Aveto per affrontare le prove speciali del 36° Rally della Lanterna-4° Rally Val d’Aveto, secondo appuntamento della serie ligure.

Nel mezzo tante speranze andate deluse, tanti sforzi resi vani dalla pandemia, ma anche una grande voglia di ricominciare, di riportare le auto in prova speciale, per ritornare alla normalità o per lo meno a quello che più le assomiglia. E il 36° Rally della Lanterna-4° Rally Val d’Aveto è un piccolo ma significativo tassello in questo senso, e il Campionato Rally Liguria un ulteriore rafforzamento di questa volontà.

Il campionato riprende dal punto in cui lo si era lasciato, con la classifica congelata alla gara di Andora che vede 70 piloti e 62 navigatori in graduatoria. Al comando fra i piloti c’è Fabrizio Carabetta con un vantaggio di 66 punti su Antonio Annovi inseguito da Gian Antonio Bianco. Dominio rosa fra i navigatori con Laura Peragallo (che al Val Merula ha dettato le note a Carabetta) che precede Ciro Lamura (al Val Merula in macchina con Antonio Annovi) e Jessica Bianco, navigatrice del padre Gian Antonio,

Con il 36° Rally della Lanterna-4° Rally Val d’Aveto il Campionato Rally Liguria riprende la sua attività che sarà particolarmente intensa in questo fine stagione con un triplo appuntamento il 3 ottobre a San Remo per il 67° Rallye Sanremo, 12° Sanremo Leggenda, 35° Sanremo Rally Storico, cui faranno seguito il 2° Giro dei Monti Savonesi Storico, per poi concludere l’annata con la decima Ronde delle Valli Imperiesi. Nel frattempo tocca alla gara di Santo Stefano d’Aveto dare uno scossone alla classifica.

La segreteria del Campionato Rally Liguria è affidata al delegato Regionale ACI Sport per la Liguria, Sergio Maiga, che curerà la stesura delle classifiche e il regolare svolgimento della Serie. Il Campionato Rally Liguria è iniziato lunedì 13 gennaio nel cielo di Genova, all’ultimo piano della Terrazza Colombo, con un brindisi di augurio, per arrivare poi al mese di gennaio del prossimo anno, quando fra le stelle della “Superba” nel cielo della Terrazza Colombo saranno premiati i primi tre classificati (piloti e navigatori, sia delle storiche, sia delle moderne) del Campionato Rally Liguria.

Estratto dal regolamento Campionato Rally Liguria

PUNTEGGI PROVE SPECIALI

In base alla posizione nella classifica di classe in ogni prova speciale e al numero dei partenti di ogni classe ammessi alla gara, ai conduttori classificati nelle posizioni previste dalle tabelle, verranno assegnati i seguenti punti:

sino a 5 partenti per classeRally int.Rally naz.Ronde e RDY
primo classificato654
oltre 5 partenti per classeRally int.Rally naz.Ronde e RDY
primo classificato12108
secondo classificato1086
oltre 12 partenti per classeRally int.Rally naz.Ronde e RDY
primo classificato141210
secondo classificato12108
terzo classificato1086

Nel caso delle ronde saranno ritenute valide, ai fini della classifica del Campionato, tutte le prove speciali effettuate. Il conduttore può partecipare, acquisendo punti, in ogni classe di appartenenza, anche se diversa di gara in gara.

COEFFICIENTE CHILOMETRICO

I punti acquisiti in ogni prova speciale di ogni Manifestazione saranno moltiplicati per un coefficiente corrispondente ad ogni chilometro intero di lunghezza della stessa prova speciale.

PARTECIPAZIONI

Dopo la quarta partecipazione verrà attribuito un “premio partenza” di 40 punti che verrà aumentato di 10 punti ad ogni successiva manifestazione a cui il conduttore prenderà la partenza. Tale, premio partenza, verrà incrementato del coefficiente chilometrico complessivo relativo alla singola gara in cui verrà attribuito.

CLASSIFICHE DEI RALLIES

Al termine di ogni rally verrà compilata una classifica di classe sommando tutti i punti acquisiti nelle prove speciali disputate.

Saranno assegnati i punti anche nelle prove interrotte con assegnazione del tempo fittizio calcolato con la norma di cui all’art. 21.15 della NG Rally.

Anche In caso di ritiro i punti acquisiti fino al momento del ritiro saranno validi agli effetti della classifica del Campionato.

In caso di esclusione dalla classifica finale con decisione del Collegio dei Commissari Sportivi, i piazzamenti saranno annullati ed i relativi punteggi cancellati, “premio di partenza” escluso.

CLASSIFICHE DEL CAMPIONATO

Al termine della stagione, verrà stilata la classifica che terra conto dei punteggi ottenuti:

a) Rally auto moderne per ognuna delle classi costituite sulla base di quelle previste nel Regolamento particolare di gara;

b) Rally auto storiche per ognuna delle classi costituite sulla base di quelle previste nel Regolamento particolare di gara

Per ogni conduttore che ha raggiunto il numero minimo di partecipazioni per aver diritto al “Premio partenza” verranno sommati:

· il totale dei  punteggi ottenuti nella singola classe di ogni rally e/o ronde, con un massimo di risultati (totale dei punteggi) pari al numero di rallies e ronde organizzati meno 2;

· i punti dei “premi di partenza” anche se ottenuti con vetture appartenenti a classi diverse;

· i punteggi ottenuti nelle classi ammesse solo in alcune tipologie di rally, saranno sommati a quelli conteggiati in un’altra classe per la classifica del “Campionato”.

In caso di parità sarà proclamato vincitore il pilota che, nell’ordine, ha vinto il maggior numero di PS, ha partecipato al numero maggiore di gare e, in caso di ulteriore parità, risulterà vincitore il pilota più giovane.

PREMI

Il Challenge è dotato di premi d’onore messi a disposizione da ACISport, dalla Delegazione Regionale ACI Sport.

Saranno inoltre attribuiti premi speciali messi a disposizione da Primocanale Motori e saranno assegnati:

– ai 3 (tre) primi e secondi conduttori vincitori delle classifica assoluta che sarà redatta sulla base del precedente regolamento.

– ai 3 (tre) primi e secondi conduttori della speciale classifica Rally Storici

La premiazione del “Challenge Rally Liguria 2020” verrà effettuata a fine stagione, nel mese di gennaio 2021 in data che verrà comunicata presso la Terrazza Colombo a Genova.

L’assenza ingiustificata alla premiazione farà perdere diritto al premio.

NORME REGOLAMENTARI

Per quanto applicabili al presente regolamento, valgono le norme del R.S.N. e Regolamenti di settore emanati dal ACI Sport.

L’applicazione del presente Regolamento spetta alla Commissione composta dai Delegati Sportivi degli AA.CC. Liguri e da 2 rappresentanti dei Comitati Organizzatori all’uopo designati e sarà presieduta dal Delegato Regionale, il cui giudizio è inappellabile.

SEGRETERIA

La Segreteria del Campionato è curata dall’Arch. Sergio Maiga, Delegato Regionale ACI Sport per la Liguria.

Il presente Regolamento è stato deliberato dagli Organizzatori nella Riunione per il Calendario del 15 novembre 2020 in Albenga.