Rally Trofeo delle Merende chiude la CRZ1

La gara promossa dalla Cinzano Rally compie un ulteriore salto di qualità entrando a far parte del calendario della Coppa Rally di Zona 1 del quale è l’ultimo e decisivo appuntamento prima della finale nazionale che quest’anno si svolgerà al Rally del Lazio.

Scattano le iscrizioni al Rally Trofeo Delle Merende 2022. L’evento  promosso dal Cinzano Rally gode del patrocinio dell’Automobil Cub Cuneo e fa il suo esordio nel calendario riservato alla Coppa Rally di Zona Aci Sport del quale è l’ultimo atto prima della finale nazionale in programma nel Lazio. Una crescita ulteriore per questa gara che nel 2019 da evento itinerante rivolto alla solidarietà ha unito  un appuntamento di grande richiamo sportivo tanto da essere inserito nell’importante circuito nazionale.

Santo Stefano è confermato quartier generale dove saranno allestiti Direzione Gara, Parco Assistenza e la pedana di partenza e arrivo. Grande attenzione alla promozione del territorio grazie ad un percorso sensibilmente allungato e ricavato come tradizione  fra i suggestivi scenari delle colline di Cesare Pavese riconosciute  patrimonio Unesco. Saranno sette le prove speciali due delle quali ripetute due volte mentre una terza vivrà tre passaggi per oltre sessantadue chilometri cronometrati . “Robini” “Bosia” e  “Camo” i tratti dove si accenderà la sfida che inizierà sabato 1° ottobre con le ultime formalità di verifica e lo Shake Down allestito in località Santa Libera nel territorio di Santo Stefano Belbo.

La gara cuneese assegna anche quest’anno il “Memorial Roberto Botta” pilota cuneese prematuramente scomparso nel 2019 assegnato all’equipaggio primo nella classifica assoluta finale. Il Rally Trofeo delle Merende resta legato a filo doppio ad un importante messaggio sociale grazie alla stretta collaborazione con la fondazione “Io vinco nella ricerca ”contro la Fibrosi Cistica. Una gara di solidarietà dove l’allegria e l’aggregazione sono il comune denominatore e che anche in questa occasione assegnerà i trofei dedicati a Francesco Pozzi e Omar Pedrazzoli.

Venerdì 30 Settembre è infatti in programma la classica “Cena delle Merende” dove la convivialità andrà a braccetto con la raccolta fondi destinati alla fondazione. Il via della gara Domenica 2 Ottobre da Santo Stefano Belbo dove i concorrenti torneranno per i riordini e i parchi assistenza e dove alle 16.45 scatterà la festa per il vincitore assoluto sulla pedana in piazza Umberto I. Nel 2021 a firmare l’albo d’oro furono Stefano Santero e Mirko Pelgantini a bordo della Skoda Fabia R5 davanti a Luca Arione e Luca Culasso e Massimo Marasso e Luca Pieri tutti sulle Skoda Fabia.