Fradelizio Daldini

CRZ 1: Fradelizio-Daldini a Torino a caccia della Coppa

Una coppia rallystica nel Nord Italia si sta spianando la strada verso la Finale Nazionale di Coppa Italia Rally 2022 a suon di risultati e vittorie di classe, stiamo parlando del binomio italo-elvetico formato da Massimo Fradelizio e Gea Daldini. Massimo, pilota di Domodossola (Verbano Cusio Ossola), nella sua carriera rallystica ha sempre avuto un unico amore, quella Renault Clio (A7 o Super1600) che gli ha regalato tante soddisfazioni e vittorie di classe.

Pochi i “tradimenti”, una manciata di gare a bordo di Citroen Saxo KIT, Peugeot 208 R2 e Mitsubishi Lancer Evo IX ma si sa, il primo amore, soprattutto quello che ti ha dato tante gioie, non si scorda mai. Gea, giovane ed emergente navigatrice di Cadempino (Svizzera), si approccia ai rally come fotografa ma capisce ben presto che la sua vocazione è sul sedile di destra; dividendosi tra Italia e Svizzera e navigando indifferentemente in italiano o francese il suo palmares conta già all’attivo numerose gare e vittorie di classe, oltre alla partecipazione a prestigiose gare internazionali come il Rallye du Chablais ed il Rallye Mont Blanc.

Massimo e Gea decidono quasi per scherzo di iniziare a correre insieme nel Luglio 2021; disputano infatti il Rally 2 Laghi a bordo della sempreverde Renault Clio Williams A7 (preparata da Top Rally) e lo scherzo lo fanno a tutti i rivali: dominano la classe e concludono dodicesimi assoluti. Le due gare successive hanno lo stesso epilogo, due vittorie di classe al Rally delle Dolomiti Renault Clio Williams A7, Top Rally) ed al Rally Valle Imagna (Renault Clio Super1600, Top Rally) che sono ancora più belle perché “lontane” dalle strade di casa.

Grazie al feeling venuto a crearsi, nel 2022 decidono di affrontare insieme la Coppa Rally di Zona 1 (Piemonte – Valle d’Aosta) ed il Trofeo Michelin a bordo della Renault Clio Super1600 (sempre curata da Top Rally) con l’ambizione di confrontarsi con i migliori driver del Nord-Ovest.

Ad un iniziale secondo posto di classe al Rally Valli Ossolane, sono seguite due pregiatissime ed importantissime vittorie di classe in due gare titolate: il Rally della Lana valido per il Campionato Italiano Rally Asfalto ma soprattutto il Rally di Alba valido per Campionato Italiano Rally Assoluto, Tour European Rally Series e Campionato Svizzero. Risultato quest’ultimo di assoluto rilievo considerando la caratura internazionale dei rivali, affrontati anche in questo caso “in trasferta” e
su strade nuove.

Grazie ai piazzamenti fin qui ottenuti l’equipaggio ha già staccato il pass per la Finale Nazionale di Coppa Italia Rally 2022 che si terrà a Novembre a Cassino in occasione del Rally del Lazio, ma la stagione non si ferma qui! Massimo e Gea saranno infatti impegnati a Settembre al Rally Città di Torino, occasione per consolidare il feeling con la vettura e rifinire gli ultimi dettagli di setup per presentarsi nelle migliori condizioni alla Finale di Cassino. I rivali saranno i migliori interpreti della disciplina a livello nazionale, ma sono già avvisati!