Trofeo 600 per un Sorriso: la primavera porta solidarietà

Trofeo 600 per un sorriso: una nuova e nobile edizione

Al Rally Vigneti Monferrini, che si correrà sabato 19 e domenica 20 marzo, andrà in scena la decima, e ultima, edizione del Trofeo 600 per un sorriso. Tra i sessanta chilometri di speciali sulle tortuose strade attorno al centro astigiano di Canelli si daranno battaglia ancora una volta le piccole vetture di classe A0 per un nobile motivo.

L’iniziativa era nata nel 2011 con l’intento di richiamare i tantissimi appassionati delle Fiat 600 da ogni parte d’Italia, ma soprattutto per supportare le numerose associazioni di volontariato che aiutano il territorio e le persone che ci abitano. Come ha spiegato l’organizzatore Mattia Casarone, anche quest’anno lo spirito solidale sarà al centro dell’evento: gli enti canellesi che riceveranno un contributo saranno l’Astro (Associazione scientifica per la terapia e la ricerca oncologica) e la cooperativa sociale Elsa, che si occupa di assistenza di persone con disabilità fisiche e psico-fisiche. Basterà iscriversi alla gara organizzata dalla VM Motor Team di Moreno Voltan per essere automaticamente tra i partecipanti del Trofeo: il 20% dell’iscrizione andrà direttamente in beneficenza.

Anche quest’anno verranno poi ricordati alcuni amici del monomarca che purtroppo sono prematuramente scomparsi: tornerà infatti la coppa Fabio Roero, che verrà data al primo assoluto, così come i memorial Bruno Banaudi e Michele Bertero. Si profila dunque una dura battaglia con una ventina di equipaggi pronti a darsi battaglia fino all’ultimo metro, ma anche a festeggiare l’ultima, grande, edizione: con loro potrebbe esserci anche un pilota del CIAR.