,

Tempo di iscrizioni per il Rally Storico delle Valli Cuneesi

Brazzoli-Barla su Porsche 911 SC

C’è tempo fino al 22 luglio per iscriversi al Rally Storico delle Valli Cuneesi, gara in programma il 29 e 30 luglio. Sarà Saluzzo il quartier generale del rally, memorial Johnny Cornaglia, che si svolgerà sulle strade occitane della Granda. La antica capitale del Marchesato sarà centro vitale di tutto l’evento.

Organizzata dallo Sport Rally Team di Piero Capello, la competizione sarà imperniata su tre distinti percorsi da ripetere due volte, le prove speciali di Brondello (km 7), Valmala (km 15) e Montoso (km 13.2) con un’equilibrata percentuale tra salita e discesa. I tratti cronometrati, quattro il sabato, due la domenica, saranno di poco più di 70 km, su un percorso complessivo di circa 250 chilometri.

La competizione è valida per TRZ Trofeo Rally di 1° Zona, Memory Nino Fornaca, Historic Rally Cup Michelin e Coppa 127 Pro Energy per quanto riguarda il rally storico, e per la North West Regularity Cup per la regolarità a media.

Partenza, sabato 29 luglio dalle 15.31 direttamente dal Parco assistenza situato presso il Foro Boario di via Don Soleri 16. Passerella di metà gara, sabato 29 luglio dalle 20.51 in piazza Cavour, nel centro storico di Saluzzo. Riordino notturno dalle 21.11 al Foro Boario. Domenica 30 luglio, dalle 10.01 ingresso in parco assistenza, con uscita dalle 10.31. Arrivo e premiazione dalle 14.46 a Saluzzo ancora in Piazza Cavour. Parco chiuso di fine gara domenica 30 luglio dalle 15 in Piazza Cavour sotto la storica Tettoia di Ferro.

L’anno scorso la gara era stata vinta dal saluzzese Enrico Brazzoli che, in coppia con Nicolò Barla, proprio in casa aveva dato il meglio della loro Porsche 911 Sc (Movisport), aggiudicandosi 4 delle 6 prove speciali ricavate nella Granda. Invece Daniele Carcereri e Claudio Norbiato, su Peugeot 205 GTI, erano stati i vincitori del Rally Storico Regolarità Sport delle Valli Cuneesi.

Nel 2022 il rally riprendeva con format storico dopo due anni di fermo macchine causa covid. Complessivamente il Valli Cuneesi storico era stato portato a conclusione da 39 equipaggi dei 58 partiti. In coda al rally avevano gareggiato 10 vetture di regolarità sport, di cui 9 avevano concluso.