Monti savonesi, al via un’edizione super del rally ligure

Monti Savonesi 2022

Tra sabato 4 e domenica 5 novembre si corre la quinta edizione del Giro dei Monti Savonesi Storico. Si preannuncia una bella lotta tra le numerose Porsche 911, in primis quella di Matteo Musti, e le BMW M3

Si prospetta una quinta edizione da record per il Giro dei Monti Savonesi Storico. La manifestazione di Albenga, in programma per sabato 4 e domenica 5 novembre, ha infatti riscontrato un grande successo ancor prima della partenza, raggiungendo la quota record di 81 equipaggi iscritti, ai quali si aggiungono le sedici vetture che prenderanno parte alla 5° Regolarità a media Sport Infinity. Numeri importanti che rappresentano un premio per il grande lavoro del team organizzativo, che in piena sinergia con l’amministrazione e le realtà locali ha costruito un evento capace di generare presenze da tutta Italia ed un importante indotto economico fuori dalla stagione turistica. Coinvolgimento del territorio, collaborazione con le associazioni ed organizzazione di eventi collaterali nei giorni precedenti la gara fanno del Giro dei Monti Savonesi Storico un modello perfetto, ma sempre pronto a migliorarsi ed a raccogliere nuove sfide.

Monti Savonesi 2022 bis

Il lato sportivo si prospetta estremamente interessante ed avvincente, con la presenza di numerosi piloti di altissimo livello, a cominciare dal campione italiano 2023 Matteo Musti, al via con la Porsche che gli ha permesso di conquistare il titolo tricolore. Con le trazioni posteriori di Stoccarda diversi piloti sono pronti a sfidare la vettura numero 1: tra i tanti Bertinotti, Nucera, Sordi e Melli, senza dimenticare le BMW M3 di Gino e dei locali Villa, Noberasco e Cha. Occhi puntati anche su due auto a trazione integrale che rimanderanno alle epiche sfide di inizio anni ’90: la Lancia Delta di Grossi e la Toyota Celica di Mano, ma anche le Ford Sierra Cosworth di De Micheli ed Ala, senza dimenticare le altre Delta di Balbis e Delfino oltre alla Subaru Legacy di Gerini.

Tante le vetture amate dagli appassionati di ogni epoca che potranno essere ammirate in azione ad Albenga; Ford Escort, Opel Kadett GT/E, Opel Corsa GSi, Peugeot 205 GTI, Peugeot 309 GTI, Opel Ascona, Volkswagen Golf GTI, Fiat 127 Sport, Fiat Ritmo, Fiat Uno Turbo, Autobianchi A112 Abarth e molte altre protagoniste andranno a comporre un elenco di qualità e quantità per dare vita ad una manifestazione dagli alti contenuti sportivi, tecnici ed emozionali.

Sabato 4 spazio alle verifiche tecniche e sportive al mattino, seguite dal nuovo shakedown di Onzo e dalla partenza delle ore 15:31, con i due passaggi sulla prova speciale di Caso che chiuderanno una prima giornata molto intensa. Domenica 5 novembre le restanti sei prove speciali, tre passaggi su Colle Scravaion e Melogno, con arrivo dalle 15:44 in Piazza del Popolo. La scorsa edizione vide primeggiare Maurizio Rossi a bordo di una Subaru Legacy, che si aggiudicò la gara davanti alle Porsche di Sordi e Tirone.