Articoli

Il Memory Fornaca premia Lucky, Pons, Salvini, Tagliaferri, Rimoldi e Cavagneto

Nella esclusiva Terrazza Martini, fiore all’occhiello dello stabilimento di Pessione (TO), si sono svolte sabato 2 marzo scorso le premiazioni della settima edizione del Memory Fornaca, trofeo dedicato ai rally storici organizzato dalla dinamica ed appassionata Associazione Amici di Nino, che da tempo ha voluto tributare un doveroso omaggio ad una figura che ha dato molto al mondo dei rallyes.

Organizzata a ridosso del via della nuova edizione del Memory – prenderà infatti il via venerdì 8 marzo da Arezzo – la cerimonia ha visto premiati i protagonisti del 2018 con la consegna dei prestigiosi premi che rendono di fatto il “Fornaca” il trofeo col più ricco montepremi in palio. Ne sanno qualcosa “Lucky” e Fabrizia Pons, i quali bissando il successo del 2017 si sono aggiudicati un prestigioso orologio Baume & Mercier messo in palio dalla Gioielleria Ciaudano, oltre ad un braccialetto firmato Gucci ed un treno di gomme. Di spessore anche le tute Atech ed i sedili consegnati ai secondi classificati Alberto Salvini e Davide Tagliaferri e a Roberto Rimoldi e Luigi Cavagnetto, terzi assoluti.

Prima della consegna dei riconoscimenti, è stato portato il saluto inviato dal presidente della Commissione Auto Storiche Paolo Cantarella, che non potendo intervenire ha avuto nel suo vice Federico Ormezzano la figura a rappresentare la Federazione. Notevole anche il seguito mediatico con ben nove giornalisti presenti, tra cui uno dalla Svizzera, alcune televisioni private oltre ai rappresentanti di due social networks; tra le tante iniziative, anche la consegna dello speciale premio giornalistico a Clara Vercelli conduttrice di Area Gol e Motori TV, la quale ha donato il premio in denaro al Comitato Nazionale Maculopatie Giovanili.

Come negli anni scorsi non sono mancati famosi piloti del passato che hanno allietato i presenti stimati in un centinaio di persone, con aneddoti e racconti come ha fatto Nini Russo ricordando i successi ottenuti da navigatore prima e da Direttore Sportivo, poi, forte di ben undici titoli mondiali. Anche Tony Carello ed Alcide Paganelli erano presenti nell’affollata platea.

Non sono mancati, infine, alcuni degli organizzatori delle gare facenti parte del calendario 2019 tra i quali Carlo Pinton a presentare il Valsugana Historic Rally, la nuova gara tra le sei selezionate con un calendario parzialmente rivisto, come anche il meccanismo di attribuzione dei punteggi. Quattro gare del Cir e due del Trz selezionate tra le più apprezzate del calendario nazionale.

Alle verifiche del Vallate Aretine, sarà presente il famoso punto attrezzato del Memory Fornaca, dove oltre a perfezionare l’iscrizione, sarà possibile passare qualche momento di sana convivialità assieme agli organizzatori e alla loro ospitalità. Il calendario del Memory Fornaca 2019: 8/9 marzo, Rally Vallate Aretine; 26/27 aprile, Valsugana Historic Rally (coeff. 1,5); 31 maggio /1 giugno, Rally Campagnolo; 22/23 giugno, Rally Lana Storico; 19/21 settembre, Rallye Elba Storico; 9/10 novembre La Grande Corsa (coeff. 2).

Alberto Salvini ‘firma’ per la Scuderia Palladio Historic

Venti stagioni di corse nei rally storici, con qualche presenza anche nelle cronoscalate e nei rally moderni. Due Campionati Italiani – 2017 e 2018 – tanti podi e un paio di sigilli nel Cir: questo il palmares che Alberto Salvini ha presentato al direttivo della Scuderia Palladio Historic.

Elementi che, sommati alla sua simpatia e alla voglia di inseguire nuovi obbiettivi , hanno in breve tempo portato all’accordo che vedrà il pilota senese e l’inseparabile navigatore Davide Tagliaferri, vestire i colori del sodalizio guidato da Mario Mettifogo a partire dal primo importante appuntamento col Campionato Italiano, il Rally delle Vallate Aretine in programma l’8 e 9 marzo prossimi.

“Siamo soddisfatti di questo nuovo ingresso nell’affiatato gruppo della Scuderia Palladio Historic – afferma Mettifogo – e sono convinto che, oltre a portare prestigio grazie anche ai due titoli consecutivi conquistati da Alberto e Davide ai quali diamo il benvenuto, ci saranno nuovi stimoli per tutti al fine di puntare ad un entusiasmante tris ed arricchire il palmarès della scuderia!”

Ma prima del via alla massima serie nazionale, i calendari propongono due manifestazioni entrambe nel Veneto: a Bardolino, nel pomeriggio di venerdì 1 marzo, scatterà la seconda edizione del Benacus Historic Rally al quale è iscritta la Honda Civic Gruppo A di Andrea Marangon e Massimo Darisi. Nell’abbinata Coppa del Lago di Garda, gara di regolarità sport, saranno invece al via Ezio Franchini e Gabriella Coato con la Volkswagen Golf GTi.

Il secondo importante evento avrà come quartier generale Cortina d’Ampezzo: dalla perla delle Dolomiti, venerdì 1 marzo prenderà il via la prima tappa della Winter Race, gara di regolarità classica alla quale sono iscritti Mauro Argenti e Roberta Amorosa con la Porsche 911 T 2.2.