,

CIRA, Rally San Martino: Albertini fa il bis e bussa per il titolo. Nel Crz 3 vince Testa

albertini stefano ; fappani danilo ; skoda fabia r5 evo ; #2

Dopo una gara avvincente Stefano Albertini e Danilo Fappani hanno vinto la seconda gara della stagione nell’Italiano Asfalto. Secondi gli alfieri Mrs Simone Campedelli e Tania Canton, ancora leader di campionato, terzi Luca Rossetti e Manuel Fenoli. Non pochi i ritiri di peso: Corrado Fontana (dominatore della Cittadina di venerdì sera) ko in Val Malene, dove Andrea Nucita ha toccato e ha aperto una ruota dopo essere rimasto senza freni. Nel Crz vince Testa, ma Sossella è leader di campionato per 1,5 punti.

Seconda in stagione, prima a San Martino. La trasferta trentina ha sorriso eccome a Stefano Albertini e Danilo Fappani, vincitori per la seconda volta in stagione e oggi dietro a Simone Campedelli e Tania Canton di appena un punto e mezzo. La loro è stata una gara perfetta. Non un dominio, certo, visti i quattro differenti vincitori di prove speciali, ma una corsa portata avanti sempre in testa alla classifica tranne per le prime due speciali, quando il capolavoro del venerdì sera aveva permesso a Corrado Fontana e Nicola Arena di diventare i primi leader della seconda gara del Campionato italiano rally asfalto.

Presa la testa della corsa, i due non l’hanno più mollata. I due hanno visto il loro vantaggio su Campedelli assottigliarsi fino a 1″6 alla fine del primo giro, prima di ricominciare ad attaccare e vincere le ultime due prove speciali. Un forcing premiato da una vittoria molto bella e molto importante, fondamentale per il prosieguo del campionato. Al terzo posto sono saliti Luca Rossetti e Manuel Fenoli, alfieri Hyundai: al secondo giro hanno azzardato un assetto mai testato prima della gara ma che pareva essere molto vantaggioso, sulla carta. Il pilota friulano ha agguantato la terza posizione nella penultima prova, quando è riuscito a piegare davvero la resistenza di Luca Pedersoli e Corrado Bonato, che erano riusciti ad agguantarli alla fine del secondo Gobbera.

Per quanto riguarda il CRZ 3, di cui il San Martino era la terza gara dopo Due Valli e Marca, il vincitore sono stati Giuseppe Testa ed Emanuele Inglesi, sesti nell’assoluta dietro a Corrado Bonato e Mauro Turati, che se si dovesse ripetere anche a Bassano valida anche per l’Italiano vincerebbe la zona. Oggi in testa ci sono Manuel Sossella e Gabriele Falzone, che dopo il secondo posto di Coppa a San Martino oggi hanno appena 1,5 punti di vantaggio sul molisano. Terzi e ottavi assoluti Rudy Andriolo e Manuel Menegon, che hanno portato a termine una gara di spessore.