Emil Lindholm in Finlandia

WRC 2, paraurti sottopeso: escluso Suninen, vince Lindholm

La relazione degli steward afferma che nelle verifiche tecniche post-evento il peso del paraurti anteriore è stato pesato e risultava 3.931 grammi. Era al di sotto del peso minimo consentito di 4.510 grammi richiesto per conformarsi all’omologazione. Il team manager di Suninen, Pablo Marcos, e il manager della Hyundai Customer Racing, Andrea Cisotti, hanno entrambi concordato che il pezzo in questione fosse sottopeso.

Teemu Suninen è stato escluso dalla classifica dal Secto Rally Finland dopo che il paraurti anteriore della sua Hyundai i20 N Rally2 è risultato sottopeso. Il 28enne si era assicurato la prima vittoria della stagione nella principale categoria di supporto del WRC, il WRC 2, ma è stato escluso dalla classifica dagli organizzatori dell’evento dopo essere stato convocato in audizione presso la base del Rally di Finlandia a Jyväskylä.

La relazione degli steward afferma che nelle verifiche tecniche post-evento il peso del paraurti anteriore è stato pesato e risultava 3.931 grammi. Era al di sotto del peso minimo consentito di 4.510 grammi richiesto per conformarsi all’omologazione. Il team manager di Suninen, Pablo Marcos, e il manager della Hyundai Customer Racing, Andrea Cisotti, hanno entrambi concordato che il pezzo in questione fosse sottopeso.

Cisotti e Marcos hanno ammesso che il paraurti anteriore usato in gara non era originale, non era prodotto da Hyundai Motorsport. Il paraurti originale si era rotto durante i test. Gli uomini Hyundai, non sapendo cosa altro inventarsi, hanno dichiarato che la componente era stata montata per errore sulla vettura dal team Red Grey, che prepara l’auto di Suninen per conto della Hyundai Motorsport.

La squalifica di Suninen significa che il pilota della Škoda Fabia Rally2, Emil Lindholm, che aveva chiuso con 7,7 secondi di distacco nel rally, porta a casa il massimo dei punti. Anche Egon Kaur e Hayden Paddon hanno guadagnato una posizione per completare il nuovo podio.