,

Aci Sport: con Fabio Andolfi c’è un accordo e si rispetta

Fabio Andolfi e Simone Scattolin nell'Arena Panzerplatte

“Con Fabio Andolfi c’è un accordo, con Motorsport Italia c’è un accordo. Non c’è motivo di non rispettare gli accordi presi e, quindi, di sospendere il programma 2019”. Non si fa attendere la risposta dei vertici di Aci Sport alla supposta e proposta idea (sfogo?) di alcuni vertici federali e di Aci Team Italia che, presi dallo sconforto, avrebbero preferito mettere subito la parola fine al programma WRC 2 di Fabio Andolfi.

Non potendoci fermare a due sole fonti, abbiamo pensato di chiedere alle massime cariche federali se il programma di Fabio Andolfi nel WRC 2 rischia di essere fermato, come qualcuno vorrebbe, oppure se andrà avanti. La risposta conferma la spaccatura in linea di pensiero (c’è chi vuole Andolfi e chi non lo vuole più) ma non in linea di principio di diritto legale.

I vertici di Aci Sport, non volendo entrare in polemica con nessuna delle anime che al momento si dibattono dietro le quinte, ci tengono a confermare la loro intenzione di andare avanti nel WRC 2 per una crescita professionale e tecnica del driver ligure e a far sapere che, al di là dei budget accordati e del fatto che non si possa più lottare per la vittoria del titolo WRC 2, da parte della Federazione Italiana c’è l’intenzione di andare avanti: Turchia, Spagna, Galles e Australia.

La prima domanda posta ha trovato risposta ufficiale ai massimi livelli della Federazione Italiana e ne siamo lieti. Resta la seconda domanda: la Skoda Fabia R5 di Fabio Andolfi sarà riparata e tornerà ad essere competitiva per il Rally di Turchia? Ci auguriamo di sì e aspettiamo di vedere lo sfortunato pilota ligure navigato da Emanuele Inglesi (tra le ipotesi che avevamo avanzato) sulla Skoda Fabia R5 di Aci Team Italia in Turchia, Spagna, Galles e Australia anche se non c’è più nulla da vincere.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *