Andrea Crugnola vince il CIRA 2019

Andrea Crugnola firma con Hyundai per un 2021 nel CIR

Andrea Crugnola si è accordato ieri sera per legarsi sul sedile della Hyundai i20 R5 per l’intera stagione del CIR 2021. Una notizia bellissima, quella di poter avere di nuovo al via della stagione il detentore del titolo che, con una vettura al top e con la lungimiranza di un team competente, difenderà egregiamente il titolo conquistato faticosamente nella stagione 2020.

Andrea Crugnola è un pilota forte, riservato, tenace. Insomma, è un italiano valido e per fortuna ha un età che gli permette di dire la sua ancora per molto. In passato, come anche nel 2020, ha avuto delle buone occasioni e le ha sfruttate al meglio, però la sfortuna non gli ha permesso di beneficiarne. E’ successo con l’occasione che ebbe nel Mondiale Rally anni fa e si è ripetuto l’anno scorso quando, dopo aver avuto finalmente un contratto da ufficiale, Citroen Italia si è ritirata dal Campionato Italiano in cui doveva battersi. Colpa del Covid-19, si dirà.

Il pilota di Varese non si è demoralizzato, anzi, ha attaccato come un mastino, coadiuvato dal bravo Pietro Ometto. L’unione dei due ha dato vita a risultati di assoluto rilievo e alla conquista del titolo Piloti 2020 del Campionato Italiano. Con una i20 R5 al top (non si sa ancora se fornita da Hyundai Rally Team Italia o se dalla famiglia De Cecco) avrà la possibilità di lottare per concedere il bis e regalare a Hyundai un bel titolo tra i Costruttori.