Cir Liburna Terra

Delinquenti in azione al Rally Liburna Terra: sabotate cinque vetture

Al Rally Liburna Terra, durante la notte, sono state sabotate le vetture di cinque equipaggi, quella di Emanuele Rosso (potenziale aspirante al titolo CIR Junior), Roberto Daprà (altro aspirante al titolo CIR Junior ), Daniele Campanaro, Davide Bartolini e Alessio Scorpioni. Le vetture erano parcheggiate nel parco chiuso, che teoricamente dovrebbe essere ben sorvegliato. Non è una novità che, nonostante siano sorvegliati, i PC dei rally spesso siano terra di nessuno e consentano a delinquenti e vandali di muoversi liberamente nell’ombra della notte. Sempre nel 2021 era già successo al 4 Regioni che qualcuno si intrufolasse dentro il parco chiuso e con la diavolina desse fuoco ad una vettura storica.

Chi ha boicottato le vetture al Liburna Terra, per fare un lavoro così silenzioso e veloce dovevano essere più di uno, sembra non aver lasciato tracce e tra le altre, hanno lasciato indenni le vetture di altri due Junior, Alessandro Casella e Giorgio Cogni, anche loro in lotta per il titolo CIR Junior. Qualche rumore potrebbe averli messi in fuga? Aci Sport, se volesse, potrebbe risolvere questo problema chiedendo agli organizzatori che il parco chiuso di ogni rally sia video sorvegliato, specialmente i considerazione del fatto che è un posto deputato a conservare e preservare milioni di euro di valore.

Decisione sabotaggi
Decisione del Collegio dei Commissari Sportivi sui sabotaggi

Sarebbe stato giusto annullare la classifica del CIR Junior e congelarla, chiudendo il Campionato e assegnando il titolo con l’ultima gara disputata? Si è scelto di disporre che gli iscritti allo Junior partano tutti con secondo giro di prove applicando dei “tempi imposti equi”, per tentare di metterli tutti sullo stesso livello. Ci si è dimenticati dell’importanza del “fattore psicologico”, che inevitabilmente gioca un ruolo fondamentale dopo un sabotaggio.

PS: ciò non toglie merito in nessun modo agli altri concorrenti che hanno lottato con il coltello tra i denti