Kalle Rovanpera

Toyota in Finlandia per la ”sesta” stagionale

Per l’ottavo round del Campionato del Mondo Rally, il circus iridato si sposta dall’Estonia alla Finlandia, dove si disputerà il Rally di Finlandia, prosecuzione dell’ex 1000 Laghi. Sulle strade amiche di Jyväskylä, Toyota cerca il sesto successo stagionale e l’allungo decisivo in chiave titolo Costruttori.

In Finlandia, il team nipponico (ma con cuore finlandese) arriva forte di un Kalle Rovanpera leader del Mondiale con 83 punti di vantaggio sugli inseguitori e con un Elfyn Evans in recupero dopo un’avvio stagionale a tinte horror. Per il giovane finlandese, sarà una gara di casa in tutti i sensi, infatti è nato proprio a Jyväskylä, che sarà la sede del rally. Gara di casa anche per Esapekka Lappi, nato a Pieksämäki, cittadina distante poco più di un’ora dal parco assistenza, e per il team manager del team Jari-Matti Latvala.

“Per il nostro team – dichiara Jari-Matti Latvala – il Rally di Finlandia è un’evento molto speciale. Dopo l’ottimo risultato conquistato al Rally di Estonia, il nostro obiettivo è quello di ripeterlo anche sulle strade finlandesi. La gara ha caratteristiche simili all’Estonia, ma qui le strade sono più scorrevoli e i salti sono più naturali, per questa motivazione la gara viene amata da tutti i piloti e definita una delle più belle al mondo. Sono sicuro che Kalle avrà un grandissimo supporto, stessa cosa dicasi per gli altri nostri equipaggi. I nostri piloti sono tutti altamente competitivi su questo genere di prove, quindi siamo molto ottimisti per la gara.

Reduce da due secondi posti di fila, Elfyn Evans torna in Finlandia con la speranza di vincere nuovamente, come già accaduto nella passata stagione. “La Finlandia – afferma Evans – è uno dei mie rally preferiti in calendario, se non quello che amo di più. Correre su queste strade è uno dei momenti clou della stagione, vincere su queste strade come accaduto lo scorso anno è speciale. Quest’anno si annuncia una sfida ancora più dura per via delle nuove vetture, è una gara in cui serve la massima fiducia nella macchina. L’Estonia per noi è stato un’ottimo evento e lavoreremo duramente per replicare lo stesso risultato anche in Finlandia”.

Leader incontrastato del mondiale con cinque successi in sette uscite, Kalle Rovanpera in Finlandia spera di poter mettere l’ipoteca decisiva sul titolo Mondiale. “Per me questa gara è assolutamente speciale – commenta il leader del WRC – Non sento grande pressione attorno a me, dopo le vittorie ottenute in questa stagione, non abbiamo nulla da dimostrare, ovviamente correndo in gara avremo un grande tifo a nostro favore, mi piacerebbe regalare loro una vittoria. Lo scorso anno non è andata bene, abbiamo lavorato bene nei test di preparazione e penso che potremmo molto veloci questo fine settimana”.

Alla sua quinta uscita stagionale, Esapekka Lappi sulle strade amiche della Finlandia cerca un risultato che possa rilanciarlo in classifica generale. “Per un finlandese, correre sulle strade di casa a livello psicologico è molto duro – afferma Esapekka Lappi – Il pubblico ti dà una spinta in più ed è anche il rally nel quale ti diverti di più a guidare. Correrlo nuovamente con un top team è molto bello. Aver disputato l’Estonia prima di questo evento è stato molto importante per il cervello, poiché sia Estonia, sia la Finlandia sono due gare completamente diverse dalle altre. In caso di tempo asciutto, potremo sfruttare la posizione di partenza nella giornata del venerdì. Sono fiducioso di poter portare a casa un risultato positivo, non dico la vittoria, ma di potermi giocare il podio sì”.