Intervista con Matteo Gamba e Nicolò Gonella, i migliori italiani al ”Monte”

Primo degli italiani, vincitori del WRC Promotion e ottavi di classe RC2. Ecco la sintesi della superba gara di Matteo Gamba e del debuttante Nicolò Gonella. Con loro abbiamo parlato della gara monegasca e dei programmi e progetti che sono lì ad attenderli in questo 2022.

Ciao Matteo. Un ritorno sulle strade del Monte-Carlo da urlo: top20 conquistata, vittoria tra gli equipaggi WRC privati e primo degli italiani. Ci racconti il tuo Monte?

“Ciao Matteo e ciao ai lettori di RallySlalom, siamo contenti del risultato ottenuto, abbiamo pienamente centrato il nostro obiettivo. Gara bella e lunga sono stati quattro giorni fantastici, condizioni molto asciutte più del previsto. Il Sisteron è stata la prova dove mi sono divertito di più, visto che c’erano cinque km di ghiaccio”.

Rispetto al passato la gara presentava molte novità con il ritorno a Monaco e l’utilizzo di prove inedite e non utilizzate da diverse annate. Che differenze hai notato rispetto alle edizioni corse a Valence e Gap?

“Rispetto al passato le prove di quest’anno erano molto veloci e guidate, personalmente mi sono piaciute molto. Unica pecca i lunghi trasferimenti da Monaco alle prove”.

Ti vedremo in qualche altro round iridato oppure farai qualche gara spot?

“Mi piacerebbe correre un altro evento del WRC, ma al momento non saprei dirti quale. Dipende sempre da che budget si riesce a reperire”.

Nicolò Gonella era al debutto al Rally di MonteCarlo

Ciao Nicolò. Per te questa era la prima al Monte-Carlo, com’è stato l’impatto con la gara monegasca?

“Innanzitutto ciao a tutto e grazie Matteo e RallySlalom per il tempo e l’attenzione che ci avete dedicato. Esatto, prima volta al Monte in gara. Non è stato sicuramente semplice gestire la logistica, che a Montecarlo è molto complessa rispetto ad altre gare ma nonostante questo, mille emozioni! Dal ritiro documenti all’arrivo a Monaco”.

Questa gara, per un navigatore, è la gara più complicata da preparare tra ricognizioni e continui colloqui con i ricognitori. Ci racconti la tua settimana monegasca?

“La settimana è stata molto lunga. Siamo stati fortunati a non avere nessuno tipo di problema durante le ricognizioni e quindi siamo riusciti a rispettare tutto secondo la nostra tabella di marcia. Durante la gara c’era da organizzare, continuamente, il lavoro con i ricognitori, che voglio ringraziare e che sono stati davvero impeccabili. Non è stato semplice far filare tutto ma ci siamo riusciti e sono davvero contento per questo! Direi che come prima volta a Montecarlo, posso essere soddisfatto”.

Che programmi e progetti bollono in pentola in questo 2022?

“Beh, qualcosa in pentola bolle per questo 2022. Ad ora posso confermare che sarò, di nuovo, al via del Campionato Italiano Rally con Tommaso Ciuffi e direi che sarà già un programma decisamente impegnativo. Ce di sicuro qualche altro programma “work in progress”, vedremo con il passare delle settimana come si evolveranno le cose. Di sicuro mi piacerebbe tornare a fare qualche gara di Mondiale. Chissà…”.

Nelle migliori edicole, RS e oltre: dal 5 febbraio

Copertina febbraio 2022

Scarica la nostra app o accedi da PC, registrati gratis

Successivamente puoi abbonarti o comprare la copia di tuo interesse

Il tuo sostegno ci aiuta a migliorare giorno dopo giorno il servizio che offriamo a te a tutti i nostri amici lettori

Cosa sapere sull’abbonamento a RS e oltre

  • Registrarsi per attivare un account è gratuito
  • Le nostre app sono gratuite, ma per ora dall’app non si può pagare
  • Dopo aver effettuato la registrazione (puoi cliccare qui) ci si potrà abbonare pagando direttamente dal PC
  • Disponibile abbonamento singolo, digitale o cartaceo, o doppio, sia digitale sia cartaceo
  • Acquistabile anche la copia singola

Opzioni di acquisto

  • Singola copia digitale – 3,00 euro
  • Singola copia cartacea + spedizione – 6,50 euro
  • Abbonamento digitale 12 numeri con accesso all’archivio storico – 35,00 euro
  • Abbonamento cartaceo e digitale 12 numeri con accesso all’archivio storico + spedizione – 70,00 euro
  • Abbonamento cartaceo 12 numeri + spedizione – 50,00 euro

Si può scegliere di leggere il giornale sul PC o sullo smartphone e sul tablet o se farsi leggere gli articoli dall’assistente digitale, ascoltandone i contenuti. Si può accedere all’archivio storico di RS e oltre gratuitamente per tutta la durata dell’abbonamento