Ott Tanak, test con la R5: 'Ho voglia di tornare a correre'

Ott Tanak, test con la R5: ‘Ho voglia di tornare a correre’

Ott Tanak è tornato al volante di un’auto da rally per la prima volta dal Rally Mexico. Il pilota estone ha effettuato un test nelle vicinanze di casa sua in Estonia e ha guidato la Hyundai i20 R5 del RedGrey di Tallinn. In questo test, Ott Tanak si è sfogato a dovere, completando oltre 160 chilometri di test, lavorando su diverse impostazioni e mappature del motore.

“Non è stato nulla di importante, avevo bisogno di uscire in macchina e guidare – ha detto dopo il test -. Non ho fatto molto sulla i20 R5, quindi è stato davvero bello guidarla e sono rimasto colpito. Ma soprattutto, come ho detto, è stato bello tornare in macchina dopo il tempo più lungo che abbia mai trascorso fuori dall’abitacolo di una vettura da rally. Mi ha fatto venire voglia di tornare a correre di nuovo”

Il pilota junior della Hyundai Factory, Christian Christian Veiby, guidava una delle i20 R5 di RedGrey al Rally di Svezia all’inizio di questa stagione. RedGrey gestisce il programma Hyundai nel WRC2, mettendo in campo due auto per Ole Christian Veiby e il campione ERC1 Junior Nikolay Gryazin.

“È bello avere un feedback positivo da Ott Tanak che ha fatto il test con la macchina. Per la i20 R5, abbiamo fatto un ottimo inizio di stagione con il podio del WRC2 su tutti e tre rally e Jari Huttunen nella top 10 vincendo il WRC3 in Svezia. Sono solo un po’ triste di non poter essere lì con loro. Come Ott e come tutti, ci manca questo sport in questo momento e sarebbe bello sentire la macchina da rally correre di nuovo”.