American Rally Association a luglio si torna a correre negli USA

American Rally Association a luglio si torna a correre negli USA

L’American Rally Association ha rivisto il proprio programma per il resto della stagione 2020. A seguito della cancellazione o del rinvio di cinque rally a causa della pandemia di coronavirus, la serie di rally nazionali statunitensi è stata costretta a rielaborare pesantemente il resto del suo calendario.

La stagione 2020 riprenderà il 18 luglio con il Southern Ohio Forest Rally, spostato di un mese dalla data originale. “Siamo ansiosi di tornare ai rally e siamo grati per la determinazione e il lavoro svolto dai nostri organizzatori nel lavorare con i funzionari locali per le necessarie approvazioni”, ha dichiarato il presidente dell’Ara Doug Shepard.

“L’Ara tornerà in un ambiente che garantirà la sicurezza per i nostri concorrenti, i fan e le comunità ospitanti. Essere in grado di mettere insieme un programma di sette gare è un grande risultato e non possiamo aspettare fino a luglio per tornare alle corse”.

L’evento a sud dell’Ohio è soggetto alle restrizioni e alle decisioni dello stato dell’Ohio, che ha dichiarato lo stato di emergenza nazionale fino al 29 maggio. “Abbiamo avuto ottime conversazioni con il dipartimento forestale e abbiamo fissato gli obiettivi a metà luglio”, ha dichiarato Jeremiah Johnson, presidente del Rally SOFR.

“Siamo consapevoli delle attuali restrizioni e siamo fiduciosi nella nostra capacità di offrire un importante rally di campionato nazionale quest’estate”. A seguire ci sarà il Rally delle Foreste di Ojibwe, nell’ultimo fine settimana di agosto, che manterrà la sua data originale. Anche il Susquehannock Trail Performance Rally manterrà la sua data, in programma dal 18 al 19 settembre.

Show-Me Rally, una competizione organizzata dal 100AW Performance Rally Group, si svolgerà il 2-3 ottobre, a condizione che i problemi logistici possano essere risolti. Il solito evento della 100AW, il 100 Acre Wood Rally, che doveva svolgersi a marzo, è stato cancellato. Si prevede, inoltre, che il Lake Superior Performance Rally si svolga dal 16-17 ottobre come previsto, ma non sarà più il finale di stagione.

Sarà l’Olympus Rally, che si svolgerà il 14 novembre anziché il 25-26 aprile come previsto in origine, a concludere questa surreale stagione rallystica americana. “Il nostro obiettivo dal momento in cui abbiamo posticipato la gara di aprile era quello di organizzare un rally nel 2020”, ha dichiarato Steve McQuaid, presidente dell’Olympus Rally.

Calendario gare 2020 dell’American Rally Association

Sno * Drift (completato) 24 gennaio

Southern Ohio Forest Rally 18 luglio

Ojibwe Forests Rally 28-30 agosto

Susquehannock Trail Performance Rally 18-19 settembre

Show-Me Rally 2-3 ottobre

Lake Superior Performance Rally 16-17 ottobre

Rally Olympus 14 novembre