Alberto Battistolli, Rally Valle del Tevere 2022

Il FIA ERC 2022 parte dal Rally Serras de Fafe: 54 iscritti

Il “nuovo” FIA ERC comincia la sua stagione 2022 dagli sterrati del Rally Serras de Fafe-Felgueiras – Cabreiras e Boticas, alla gara portoghese in programma il prossimo 11-13 marzo prenderanno parte 54 equipaggi, con una buona rappresentanza italiana.

Di questi 54 equipaggi, ben 37 sono iscritti con una vettura di classe RC2 (Rally2/Rally2 kit), numero 1 sulle fiancate per il vice-campione ERC 2021 lo spagnolo Efren Llarena navigato da Sara Fernandez su Skoda Fabia Rally2 gommata MRF, proprio il team indiano farà la parte del leone schierando ben tre equipaggi. Assieme al duo iberico saranno presenti anche i nostri Simone Campedelli – Tania Canton e l’equipaggio magiaro-slovacco formato da Norbert Herczig e Igor Barcigal.

Sulle speciali lusitane saranno presenti anche i cechi Eric Cais e Petr Tesinsky (Ford Fiesta Rally2), gli spagnoli Nil Solans e Marc Marti alla loro prima uscita al volante della VW Polo R5 e Nikolay Gryazin che correrà con licenza lettone assieme a Konstantin Aleksandrov (Skoda Fabia Rally2 Evo). Gli occhi degli appassionati locali saranno tutti per Ricardo Teodosio e Jose Teixeira (Hyundai i20 N Rally2), Armindo Araujo e Luis Ramalho (Skoda Fabia Rally2) e Bruno Magalhaes e Carlos Magalhaes (Hyundai i20 N Rally2).

Passiamo agli italiani. Numero 11 per il fresco vincitore del Rally Valli del Tevere Alberto Battistolli e Simone Scattolin al via con una Fabia Rally2, numero 26 per Rachele Somaschini e Nicola Arena (Citroen C3 Rally2), mentre col numero 10 sulle fiancate troviamo l’italo-romeno Simone Tempestini, secondo assoluto all’ultimo Rally del Tevere.

Presenza tricolore anche nel FIA ERC4, dove schiereremo due equipaggi: Andrea Mabellini e Virginia Lenzi su Renault Clio Rally4 by TOKSport e Roberto Daprà e Luca Guglielmetti su Ford Fiesta Rally4.

RS e oltre marzo 2022

Copertina RS e oltre marzo 2022