WRC alla deriva: annullato il Rally di Ypres 2020 per Covid-19

ERC-Ypres un matrimonio che non s’ha da fare

Il 2022 non porterà nessuna validità europea all’Ypres Rally. Se le possibilità di ospitare nuovamente il WRC erano praticamente inesistenti, il Club Superstage si guardava con molto ottimismo al ritorno nel FIA ERC, soprattutto dopo l’ingresso nella serie Europea del WRC Promoter. Invece, la tanto attesa fumata bianca non è mai arrivata, ma anzi né è arrivata una nera, segno che un accordo tra le parti non c’è stato.

A spiegare i motivi del mancato accordo é lo stesso organizzatore della gara belga Alain Penasse: “L’ambizione di tornare nel FIA European Championship c’era tutta, abbiamo negoziato a lungo con il Promoter per cercare una data che fosse a noi adeguata. Purtroppo non siamo riusciti a trovarla. La città di Ypres e noi organizzatori, quindi abbiamo deciso di tenere la nostra data del 23 e 25 giugno 2022. La gara sarà valida come sesta prova del Kroon-Oil BRC.

Quindi con il forfait di Ypres, salvo inserimenti sorprendenti dell’ultima ora, il calendario gare del FIA ERC 2022 sarà identico a quello 2021, con otto gare tra cui il nostro Rally Roma Capitale.

Dal 5 dicembre in edicola: condividiamo passione

Copertina dicembre 2021