Rally Liepaja: dominio e vittoria di Gryazin in Lettonia

Ci aveva già provato in Polonia, dove stava dominando la gara prima di uno sfortunato ritiro, ma finalmente in Lettonia è arrivato il primo successo “pesante” in questa stagione per il russo Nikolay Gryazin. Per il moscovita si tratta del terzo successo in Lettonia, che lo rilancia tra i migliori dell’ERC e a questo punto la sua partecipazione al Rally Roma Capitale, terzo appuntamento del campionato, non è da escludere.

“E’ stato un fine settimana fantastico, non è stata una gara facile, ma siamo veramente felicissimi per questa vittoria. Sono veramente grato al mio Team, voglio ringraziarli per l’ottimo lavoro svolto, per me il Liepaja è la gara di casa, quindi adesso è il momento di celebrare questo successo”.

Alle spalle del driver Movisport, troviamo un’ottimo e costante Craig Breen al volante della Hyundai I20 R5 gommata MRF Tyres, seguito in terza piazza dall’altro pilota russo Alexey Lukyanuk, che porta comunque a casa un risultato importante in un week-end non propriamente positivo. Ottima la prestazione dello spagnolo Efren Llarena, sempre più a suo agio al volante della Skoda Fabia Rally2.

Quinta piazza per Andreas Mikkelsen su Skoda Fabia Rally2 gommata Michelin (!!), seguito in sesta posizione dal giovane polacco Miko Marczky. Nell’ERC2 vittoria per il russo Dmitry Feofanov (Suzuki Swift R4), mentre nell’ERC3 la vittoria è andata al padrone di casa Martins Sesks. Continua il periodo no per Ole Christian Veiby, il norvegese attualmente squalificato per 6 mesi nel WRC per il caos Covid-19 scoppiato in Portogallo è stato escluso della gara.