Freddy Loix al via in Sardegna, Finlandia e Ypres

Reduce da un secondo posto nel WRC2 Masters al Rally Montecarlo, Freddy Loix ha annunciato la presenza ad almeno tre round del Mondiale WRC. Il 51enne pilota di Tongeren, sarà dunque un avversario da tenere d’occhio per i nostri Mauro Miele e Luca Beltrame, attuali leader del WRC2 Masters.

“Al momento – spiega Pieter Tsjoen navigatore di Loix e principale finanziatore del programma iridato del belga – il nostro programma prevede la partecipazione al Rally Italia-Sardegna a giugno, al Finlandia e alla nostra gara di casa a Ypres. Se la classifica dovesse sorriderci, allora cercheremo di aggiungere uno o due eventi per giocarci le possibilità di titolo”.

Interessante la scelta delle gare, in Sardegna il pilota belga non ha mai corso, mentre in Finlandia in sette presenze ha colto come miglior risultato un nono assoluto nel 2002 portando in gara la Hyundai Accent WRC3. Inutile dire che a Ypres sarà il favorito numero uno al successo finale nella sua categoria, in quanto sulle stradine di casa ha collezionato 14 podi e 11 vittorie in 22 uscite.

In carriera “Fast Freddy” ha disputato 90 gare del WRC, debuttando al Rally Sanremo nel 1993 al volante dell’Opel Astra GSi 16V chiudendo in nona posizione assoluta. Il miglior risultato in carriera nel Mondiale è un secondo assoluto, ottenuto al Rally del Portogallo 1997 quando al volante della Toyota Celica GT-Four chiuse alle spalle del solo Tommi Makinen.

Nelle migliori edicole

Copertina RS e oltre marzo 2022