Damiano Zandonà al via del Rally Vallate Aretine

La seconda edizione del Lessinia Rally Historic che si corse a metà febbraio fu uno dei pochi rally disputati ad inizio 2020, poco prima del forzato stop causato dallo scoppio della pandemia, e quello veronese fu anche l’ultimo corso da Damiano Zandonà, il pilota veronese che nelle stagioni precedenti si era messo in evidenza in alcune gare del CIRAS oltre che in diversi appuntamenti di Veneto e Trentino Alto Adige.

Dopo i due anni passati lontano dai campi di gara, per Zandonà è arrivato il momento di riprendere l’attività sportiva grazie ad un programma che prevede la partecipazione ad almeno quattro appuntamenti del Campionato Italiano, partendo dal Rally delle Vallate Aretine a calendario i prossimi 10 e 11 marzo. Lo farà affidandosi nuovamente alla Renault 5 GT Turbo Gruppo A curata dall’esperto Stefano Cracco ed iscritta con i colori del Team Bassano. Ad affiancarlo in questa che si può considerare una vera e propria ripartenza, ci sarà nuovamente il polesano Simone Stoppa col quale Damiano ha corso più di una dozzina di gare negli anni scorsi.

“Finalmente è arrivato il momento di dedicarmi nuovamente alle gare – conferma Zandonà – e, compatibilmente con gli impegni professionali, ho imbastito un programma che prevede la partecipazione ad almeno quattro rally di Campionato partendo da quello di Arezzo col quale ho anche un “conto aperto” dalle precedenti due edizioni alle quali ho partecipato nel 2016 e 2017. Vorrei successivamente essere al via di un rally per me nuovo, il Costa Smeralda di aprile, e metto in lista anche il Campagnolo per poi decidere il prosieguo strada facendo, in attesa di notizie riguardo ad un eventuale trasferta in Finlandia al Lahti Historic dove ho già corso nel 2018”.

Il programma del Vallate Aretine prevede la disputa di otto prove speciali, due nel pomeriggio di venerdì e le restanti al sabato per un chilometraggio che sfiora quota 110. Partenza dal palasport di Arezzo alle 15 di venerdì ed arrivo in centro città nella prima serata del sabato.