Teemu Suninen

Teemu Suninen nel WRC2 con Hyundai in Spagna

La calda, anzi caldissima estate di Teemu Suninen si arricchisce di un altro capitolo, anche in questo caso (quasi) clamoroso. Dopo la separazione anticipata con M-Sport ad inizio agosto, il passaggio con Volkswagen e la Polo GTi R5 in Finlandia, arriva la chiamata di Hyundai Motorsport per disputare il Catalogna.

Già a fine stagione scorsa si vociferava di un’interessamento di Andrea Adamo, ma alla fine non se ne fece nulla e le voci vennero classificate come spesso accade in semplici rumors e chiacchere da bar… anzi da social. Ma forse solo voci non erano, tanto che in Spagna il team coreano ha deciso di affidarsi proprio al pilota finlandese, che proverà a giocarsi al meglio le sue carte in un rally che nelle precedenti edizioni in cui ha corso non gli ha mai regalato gioie o soddisfazioni.

L’annuncio di Suninen è arrivato a pochi minuti di distanza da quello di Oliver Solberg, abituale pilota WRC2 del team coreano che in Spagna porterà in gara la Hyundai I20 Coupé WRC. Al fianco di Suninen troviamo il connazionale Jari Huttunen, quinto in classifica con due vittorie ottenute in Sardegna e Estonia, ma lasciato clamorosamente e inspiegabilmente a casa dal team coreano in Grecia, dove si è disputato l’ultimo round del WRC.

“La Hyundai Motorsport è conosciuta come una grande squadra con un forte morale, una mentalità professionale e motivante – dice Teemu annunciando il cambio di casacca -. L’intero team si è sempre orientato su buoni risultati nel WRC e anche nel WRC2. È bello far parte di questa grande squadra, e non vedo l’ora di correre per loro e ottenere risultati in WRC2 con la nuova auto Hyundai i20 N Rally2 a Rally de España in un paio di settimane”. Speriamo, se lo merita.