,

Solans e Lopez sbarcano nel WRC2

FB IMG 1702578729343

I due piloti iberici ufficializzano la loro presenza nella support-series del WRC. Solans avrà la nuova Yaris Rally2, Lopez pensa alla Hyundai

Doppia new entry dalla Spagna nel WRC2, con Pepe Lopez e Jan Solans che annunciano la loro presenza nella support-series del WRC. Pepe Lopez, vincitore per tre volte campione spagnolo (2019, 2020 e 2022) ha confermato la sua presenza al WRC2, già dal primo round della stagione in programma nel mese di gennaio al Rally di Monte Carlo. Il madrileno correrà con i colori del Team Terra Training e col prezioso supporto di Xevi Pons e del suo team Mapo Motorsport. Ancora da annunciare la vettura con la quale affronterà la stagione, ma la scelta potrebbe cadere sulla Hyundai i20 Rally2. In carriera Lopez ha disputato alcuni eventi del WRC2, centrando due podi, il primo in Sardegna nel 2021 al volante di una Skoda Fabia Rally2 evo e il secondo all’ultimo Monte Carlo su Hyundai i20 Rally2.

Programma nel WRC2 anche per Jan Solans. Il 25enne iberico, già vincitore dello Junior WRC alcune stagioni fa, potrà finalmente disporre di un programma di almeno sette eventi al volante della nuova Toyota Yaris Rally2. Il programma sarà supportato da Toyota Spagna, che ha incaricato il Team Teo Martin di preparare e gestire la vettura in campo gara. Il programma partirà dal Monte Carlo, mentre le restanti gare sono ancora da annunciare, ma con molta probabilità due di queste saranno il Portogallo e il Sardegna, rally in cui Solans vanta una buona esperienza. In carriera, Solans oltre al titolo Junior WRC conquistato nel 2019, vanta una dozzina di presenze nel WRC2 con miglior risultato conseguito in Sardegna nel 2022, un secondo posto di categoria.