Kaur Egon

Egon Kaur e quella irrefrenabile voglia di WRC

Il pilota di rally estone Egon Kaur spera di poter partecipare in questa stagione alla maggior parte delle gare del World Rally Championship 3. Tuttavia, Kaur ha riferito all’estone ERR.ee di non aver ancora seppellito il sogno di guidare nella categoria WRC.

Prima della scorsa stagione, il trentatreenne ha partecipato per l’ultima volta nel mondiale nel 2014. In quell’occasione corse il Rally Italia Sardegna con una Ford Fiesta R5 della Kaur Motorsport. L’estone, nel 2020, è arrivato terzo nella categoria WRC3 in Estonia e recentemente è arrivato secondo all’Arctic Rally Finland nella medesima categoria.

“Dobbiamo essere veloci in questo momento e ottenere risultati. Non è un compito semplice e non dovrebbe esserlo. Penso che abbiamo gestito benele gare fatte in Estonia e in Finlandia. Questo ci rende più affamati di vittoria”, ha detto Kaur a ERR.

Kaur e Silver Simm, suo attuale co-pilota, hanno come obiettivo quello di raggiungere un traguardo importante nel WRC3. Lìequipaggio estone vuole correre almeno in altri quattro eventi prima della fine della stagione a novembre.

Il pilota di rally ha ora la stessa età del miglior pilota estone attualmente in circolazione, Ott Tänak. Le categorie WRC2 e WRC3 sono più propense ai giovani piloti, ma Kaur pensa di poter mostrare le sue performance per altri dieci anni.

“Non credo che la mia età sia un ostacolo al momento. Devo migliorare la mia velocità e la mia stabilità. In conclusione, serve un pilota veloce e stabile che possa sviluppare la vettura per il team. Questo è quello che voglio dimostrare oggi. L’obiettivo è raggiungere il volante di una World Rally Car. Non c’è paura di quelle macchine oggi. Voglio continuare a spingere in avanti”.