Incidente al test per Alberto Battistolli e Fabrizia Pons

Incidente al test per Alberto Battistolli e Fabrizia Pons

Incidente al test per Alberto Battistolli e Fabrizia Pons. Un avvallamento prima di una staccata ha rovinato la due giorni di prove di Battistolli junior e della sua navigatrice, la Pons (ieri i due avevano effettuato oltre 100 chilometri di test per sgranchirsi un po’) e ha causato momenti di grande apprensione, per fortuna risolti con tanta paura, solo qualche piccola frattura e qualche ammaccatura.

I test di Alberto Battistolli e della “nostra” Fabrizia Pons, alla quale vanno i nostri migliori auguri di pronta guarigione, erano iniziati molto bene il 26 maggio scorso in una località del Veneto. Alla fine della prima giornata di allenamento lo stesso Alberto Battistolli aveva commentato con soddisfazione la prima fase dei test che, tra l’altro, lo aveva visto protagonista con due Skoda Fabia R5.

Il 27 maggio avrebbe dovuto disputarsi la seconda impegnativa giornata di test, ma purtroppo dopo qualche giro di “riscaldamento”, su un rettilineo, subito primo di una staccata, c’era un avvallamento. Alberto Battistolli ha perso il controllo dell’auto e ha impattato violentemente. Fabrizia Pons ha avuto la peggio durante questo incidente. Infatti, la compressione del collare Hans le ha fratturato la spalla.

Incidente al test per Alberto Battistolli e Fabrizia Pons
Incidente al test per Alberto Battistolli e Fabrizia Pons

Per Alberto Battistolli (anche a lui giungano i nostri auguri di pronta guarigione), invece, solo tanta paura. Pilota e copilota sono stati soccorsi immediatamente e ricoverati per accertamenti più approfonditi. Sono stati poi trattenuti in ospedale, dove devono passare la notte, perché domani saranno sottoposti ad ulteriori esami, sempre mirati a scongiurare qualunque eventuale problema tardivo, visto che la botta è stata comunque forte.